Sony Cyber-shot HX50, compagna di viaggio: tascabile con zoom 30x

Sony Cyber-shot HX50, compagna di viaggio: tascabile con zoom 30x

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Sony Cyber-shot HX50 è una compatta tascabile da 20,4 megapixel in grado di sfoggiare uno zoom 30x degno di una bridge: perfetta per i viaggi punta molto sullo stabilizzatore per essere utilizzabile anche alla massima escursione focale”

Conclusioni e Gallery fotografica

Le fotocamere superzoom non ci hanno mai convinto troppo nella loro declinazione bridge: a fronte di un ingombro pari a quello di una piccola reflex la qualità d'immagine dei sensori in formato 1/2,3" (quasi d'obbligo per contenere le dimensioni pur offrendo escursioni focali molto estese) era in passato un prezzo troppo alto da pagare. A questo si sommava la difficoltà ad utilizzare la massima escursione dell'ottica in direzione tele a causa di un mix di fattori: ergonomia, scarsa luminosità dell'obiettivo, poca tenuta al rumore agli alti ISO, autofocus lenti e imprecisi, stabilizzatori non del tutto efficaci.

La nuova incarnazione della superzoom con ottica 30x che Sony ha costruito con la sua Cyber-shot HX50 cambia invece la prospettiva: nel primo contatto che abbiamo avuto con la macchina è risultata infatti abbastanza convincente. Il punto di forza è sicuramente quello di racchiudere le caratteristiche che una volta erano di una bridge in una compatta veramente tascabile. Inoltre una tenuta abbastanza buona dell'immagine al salire della sensibilità, un autofocus sufficientemente valido, uno stabilizzatore molto efficace sono tutti elementi che fanno girare il pollice verso l'alto.

La qualità dell'immagine non è certo quella ricercata dai puristi dell'immagine, ma considerando la risoluzione di 20,4 megapixel, risulta soddisfacente per tutti gli usi prettamente consumer. Sony Cyber-shot HX50 si candida quindi ad essere un'ottima compatta da viaggio, a un prezzo non proprio popolare (€419,00 la versione priva di GPS, €439,00 quella che invece integra il sistema di posizionamento satellitare), ma in linea con quello del segmento delle bridge superzoom.


Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 22 Maggio 2013, 15:56
Che bella!
Mi piace molto anche il filtro effetto acquerello automatico.
Ma come si toglie? Non potreste postare delle foto senza il filtro attivato?

..così per vedere come possono essere utilizzati VENTI MEGAPIXEL di questa potentissima macchina!
Commento # 2 di: Marko#88 pubblicato il 22 Maggio 2013, 21:19
Diamine, è terrificante...
Commento # 3 di: golfinho203 pubblicato il 22 Maggio 2013, 21:33
Pazzesco!

Mi domando dove andremo a finire!
Commento # 4 di: F@biuzZ pubblicato il 22 Maggio 2013, 21:50
A quel prezzo..

Per quel prezzo è un ottima soluzione
Commento # 5 di: Itachi pubblicato il 22 Maggio 2013, 22:11
Ma nessuno si chiede come mai non facciano mai vedere foto di queste macchinette di notte?

Sono soluzioni oscene
400 euro per scattare foto sotto la media e per non poter scattare di notte

Già,perché forse si scordano di dire che con un sensore da 1/2,3 a 30x di notte non si può scattare
(Non intendo che nn escono buone foto,intendo che non si puo proprio scattare perché per avere una giusta esposizione e bulanciare il diaframma chiuso dei 30x ci vorrebbe un tempo di scatto che non é possibile avere)
Commento # 6 di: demon77 pubblicato il 22 Maggio 2013, 23:00
Originariamente inviato da: F@biuzZ
Per quel prezzo è un ottima soluzione


EEEEEEEH????
Ottima soluzione?????
A quel prezzo??????

...stai scherzando vero?

NON è una ottima soluzione perchè son venti INUTILmegapixel visto che di fatto le foto sono decenti dopo che le hai scalate a 4 o 5 mpx al massimo.

NON è un ottimo prezzo perchè per 400 euro mi porto a casa una mirrorless o una compatta pro che a sto baracco gli sputa in faccia in qualsiasi condizione immaginabile.
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 22 Maggio 2013, 23:01
Originariamente inviato da: Itachi
Ma nessuno si chiede come mai non facciano mai vedere foto di queste macchinette di notte?

Sono soluzioni oscene
400 euro per scattare foto sotto la media e per non poter scattare di notte

Già,perché forse si scordano di dire che con un sensore da 1/2,3 a 30x di notte non si può scattare
(Non intendo che nn escono buone foto,intendo che non si puo proprio scattare perché per avere una giusta esposizione e bulanciare il diaframma chiuso dei 30x ci vorrebbe un tempo di scatto che non é possibile avere)



seee di notte!
nessuno se lo chiede perchè già quelle fatte di giorno prlano parecchio chiaro!!
Commento # 8 di: davidoff70 pubblicato il 22 Maggio 2013, 23:41
Per 400€ mi prendo una Nex 3!!!
Commento # 9 di: ArteTetra pubblicato il 23 Maggio 2013, 00:39
Ghiera dei modi, ghiera della compensazione dell'esposizione, slitta flash/accessori, ... faccio veramente fatica a capire il target di questo prodotto.
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 23 Maggio 2013, 08:59
Originariamente inviato da: ArteTetra
Ghiera dei modi, ghiera della compensazione dell'esposizione, slitta flash/accessori, ... faccio veramente fatica a capire il target di questo prodotto.


Guarda.. non vorrei passare per quello che "pensa sempre male"..
ma qui il target è proprio il perfetto gonzo.
Questa macchina è progettata direttamente da quelli del marketing, gli ingegneri non hanno manco visto le bozze..

Per chi non è un minimo informato è una specie di eldorado.. numeroni ovunque, 20mpx.. 30X.. rimanendo compatta.
Poi tanti accessori, e cose "professionali" come le regolazioni di esposizione e la slitta del flash.. perfetta per passare per cio che non è.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor