Sony NEX-F3 e A37: più aggressive sul mercato

Sony NEX-F3 e A37: più aggressive sul mercato

di Roberto Colombo , pubblicato il 17 Maggio 2012

“Sony aggiorna la propria gamma mirrorless e SLT con NEX-F3 e Alpha A37: 16,1 megapixel e qualche ritocco alle funzionalità in attesa delle grosse novità previste più avanti nel corso dell'anno”

Sony SLT-A37

La nuova Sony SLT-A37 rappresenta l'evoluzione della precedente Sony SLT-A35 e si posiziona al gradino di ingresso del mondo reflex/SLT Sony Alpha. Buona parte delle caratteristiche tecniche rimane immutata. Il cuore della macchina fotografica è sempre rappresentato da un sensore Exmor APS HD CMOS da 16,1 megapixel (dimensioni pari a 23,5mmx15,6mm), accompagnato nel suo compito dal processore Bionz. Una gestione dell'immagine rinnovata rispetto al modello precedente ha permesso un leggero incremento della sensibilità ISO massima, che ora raggiunge i 16.000 ISO, contro i 12.800 ISO di A35. Resta il marchio di fabbrica della stabilizzazione SteadyShot INSIDE che opera per spostamento del sensore e rende tutte le ottiche stabilizzate.

Basandosi sullo specchio fisso semitrasparente Translucent Mirror, invece che sulla classica soluzione a specchio ribaltabile reflex, Sony SLT-A37 mette a disposizione una visualizzazione di tipo Live View sia sul display posteriore sia nel mirino elettronico. In questi due settori troviamo un paio di novità rispetto ad A35: il display è più piccolo (2,7" contro 3") e cala di risoluzione passando da 921k punti a soli 230k, però guadagna i meccanismo di snodo. La scelta di un display meno nobile è dettata dal contenimento massimo dei costi: Sony punta ad arrivare sul mercato con A37 con prezzi ancora più competitivi dei modelli precedenti. Discorso diverso per il mirino elettronico che sale di risoluzione e raggiunge 1,440K punti delle versioni più elevate in gamma.

Come il modello precedente (e tutte le SLT) Sony punta molto per A37 sulle capacità di raffica con messa a fuoco attiva, frangente in cui la tecnologia a specchio traslucido offre i maggiori vantaggi. La macchina può arrivare a scattare fino alla cadenza di 7fps utilizzando la modalità Tele-Zoom High Speed Shooting Mode con un crop pari a 1,4x. Non cambia anche il modulo autofocus con 15 punti di messa a fuoco di cui tre a croce. Il supporto video comprende i formati Full HD 60i e 24p. Sony posizionerà la macchina sul mercato al costo di circa $600 per il kit con obiettivo standard.