Panasonic HDC-SD90: non fatevi ingannare dal peso piuma

Panasonic HDC-SD90: non fatevi ingannare dal peso piuma

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Non fatevi ingannare dal peso e dalle dimensioni contenuti di Panasonic SD90: la piccola videocamera sa essere 'di sostanza' anche in situazioni difficili, come l'ambito lavorativo di noi giornalisti dei new media”

Pregi e difetti

L'interfaccia è forse il versante in cui il contenimento di peso e dimensioni fa sentire maggiormente i suoi effetti negativi. A parte pochi pulsanti diretti sul corpo, nella parte che rimane scoperta all'apertura del display, gran parte dei comandi e delle regolazioni avviene attraverso l'uso del display touchscreen da 3"e 230.000 punti di risoluzione. Quest'ultimo è di tipo resistivo e non è molto reattivo all'utilizzo delle dita sullo schermo. Panasonic ha cercato di ovviare al problema fornendo in dotazione una specie di pennino (come già visto anche sulle Lumix G dotate di pari tecnologia), ma la soluzione non è delle migliori. Per chi è abituato a questo tipo di display non è un grosso problema, ma per chi sbarca nel mondo video da uno degli ultimi smartphone touch il primo impatto è decisamente poco positivo.

La parte sinistra del corpo ospita, oltre ai pulsanti diretti, anche le diverse connessioni esterne: jack da 3,5mm per il microfono esterno, USB 2.0/AV, HDMI. La scheda SD/SDHC/SDXC che fa da supporto di memorizzazione è ospitata nella parte bassa del corpo, mentre la batteria agli ioni di litio da 1790mAh è posizionata nella classica posizione posteriore.

L'accumulatore permette un'autonomia più che discreta: un uso intenso della videocamera per video, foto, revisione sul campo ha visto la batteria reggere un'intera giornata di una convulsa fiera come il CES di Las Vegas, a riprova che la piccola Panasonic SD90 può vantare delle concrete aspirazioni professionali per gli esponenti dei new media.

In conclusione, Panasonic HDC-SD90 è una videocamera piccola, leggera, dalla grande trasportabilità che grazie ad alcune caratteristiche di rilievo è in grado di soddisfare a pieno le esigenze dell'utente consumer, ma anche del professionista dei nuovi mezzi di comunicazione, come noi della redazione di Hardware Upgrade. L'ottica 28mm, il supporto Full HD, la dotazione di una slitta accessori montabile sul corpo all'evenienza, l'ingresso per un microfono esterno, la bontà dello stabilizzatore, il peso piuma, le dimensioni contenute e la buona qualità video sono tutti punti a favore di questa videocamera.

Tra i difetti troviamo sicuramente l'ergonomia dell'impugnatura e la difficoltà d'uso dei comandi touchscreen, ma questi sono i rovesci della medaglia del massimo contenimento delle dimensioni. La videocamera Panasonic HDC-SD90 è disponibile a prezzi di circa €439,00, un costo non alla portata di tutti, ma commisurato, a nostro parere, alle possibilità offerte da questa piccola videocamera.

[HWUVIDEO="1067"]Panasonic SD90: piccola ma funzionale[/HWUVIDEO]

Articoli correlati

Panasonic: nuove videocamere per competere con Canon e Sony

Panasonic: nuove videocamere per competere con Canon e Sony

Arrivano dal CES di Las Vegas le nuove videocamere consumer con cui Panasonic punta a competere con i riferimenti del mercato: Canon e Sony. 3D Full HD, nuovi sensori più sensibili in bassa luminosità e un nuovo stabilizzatore sono i cardini della nuova line-up


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 16 Febbraio 2012, 17:14
interessante! Una delle cose che però mi "spaventano" di queste videocamere è l'ergonomia... un po' come non mi trovo con le compattine rispetto alle reflex, temo di non riuscire a comandare bene zoom e altre funzioni durante la registrazione: finchè si tratta di impugnarla ok, ma quando devi pasticciare con qualche tasto può diventare poco pratica...
Commento # 2 di: kellone pubblicato il 16 Febbraio 2012, 21:48
Davvero interessante.
Io ho una ottima ma ormai vetusta Samsung HMX20C della quale l'unica pecca possa lamentare è la mancanza di un buon stabilizzatore.
Commento # 3 di: totalblackuot75 pubblicato il 16 Febbraio 2012, 22:08
Io ho una Panasonic sd 60 comprata nel 2010 e sono davvero soddisfatto,nonostante registri in interlacciato,cmq questa "bestiolina" se nn erro, è già uscita da parecchio, Panasonic è davvero un marchio di qualità!!!!
Commento # 4 di: djfix13 pubblicato il 17 Febbraio 2012, 14:15
praticamente una Sanyo Xacti FH1 (che ho comprato ben 1 anno fa a 399 euro)...nessuna novità ed il prezzo è alto.
Commento # 5 di: tecno33 pubblicato il 21 Febbraio 2012, 11:57
E' "vecchia" di un anno!!

Ragazzi, vi sentite bene? La SD90 e' una ottima telecamera ma e' uscita lo scorso anno, per l'elettronica parliamo quindi di preistoria quasi, nei negozi e' estinta dato che sta andando fuori produzione, mentre online se ne trova ancora qualche esemplare (366 euro con spedizione gratuita e' il miglior prezzo di oggi 21/2/2012)
Forse sarebbe meglio se vi concentraste sulla sua erede, la V700 che sulla carta promette molto bene grazie ad un sensore piu' grande, allo stabilizzatore ulteriormente potenziato e sopratutto grazie agli ingegneri panasonic che sono riusciti a contenerne le dimensioni, rendendola in tutto e per tutto una SD90 molto migliorata senza (apparentemente) difetti.
Commento # 6 di: Cri92 pubblicato il 23 Febbraio 2012, 10:18
Sono anche io un felice possessore di Panasonic SD-90 e confermo tutto quello che avete scritto, precisando che lo zoom 40X è sì uno zoom digitale ma molto avanzato che permette di mantenere pressochè intatta la qualità dell'immagine.
Quello digitale vero e proprio arriva fino a 60X o 1500X.
Commento # 7 di: DepthOfField pubblicato il 23 Febbraio 2012, 22:17
Bella recensione, peccato però che sia stata pubblicata praticamente a vendite del modello in questione quasi ultimate (causa arrivo della nuova serie 2012) =(
BenQ Monitor