Canon EOS-1D X: la nuova ammiraglia

Canon EOS-1D X: la nuova ammiraglia

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Canon presenta la sua nuova ammiraglia, che fonde insieme le precedenti serie 1D e 1Ds: Canon EOS-1D X offre sensore CMOS full frame da 18,1 megapixel e un rinnovato sistema autofocus, che promette di essere il vero punto di forza”

Una dotazione di serie completa

Non manca un corposo comparto video in Canon EOS-1D X, con capacità di registrare video Full HD 1920x1080p con pieno controllo manuale e frame rate selezionabile. . È possibile selezionare un frame rate di: 30 (29,97), 25, e 24 (23,976), mentre la registrazione di video 720p è disponibile anche a 60 (59,94) e 50. Il doppio processore “DIGIC 5+” è messo al lavoro per provare a contenere al massimo l’effetto moiré e il colour fringing, inoltre permette di allungare la durata delle registrazioni creando automaticamente un nuovo file video allorché il limite di 4 GB venga raggiunto. I livelli audio possono essere visualizzati e regolati sullo schermo LCD per la massima flessibilità anche nella registrazione del suono dei video.

EOS-1D X è dotata di un monitor LCD da 3,2” con 1,04 milioni di punti e un angolo visuale di 170° e tecnologie antiriflesso ClearView. Il mirino ha una copertura del 100% ed è coadiuvato dalla funzionalità “mirino intelligente” che sovrappone immediatamente una griglia a reticolo quando richiesto, grazie all'integrazione di un LCD traslucido.

EOS-1D X propone una versione rivisitata del design classico della serie EOS-1, con pulsanti più grandi per una maggiore ergonomia. Troviamo due multi-controller e una ghiera di controllo che Canon dichiara 'sensibile al tocco', quest'ultima pensata soprattutto per l'utilizzo in modalità video pensata per evitare di generare rumore durante le riprese. Rimane un must la fitta serie di tasti funzione personalizzabili per di impostare la fotocamera in base alle proprie esigenze individuali, creando scorciatoie in direzione delle funzioni maggiormente utilizzate. La macchina offre un doppio slot Compact Flash.

La serie 1 rimane fede alla costruizione in lega di magnesio con elementi anti-urto e guarnizioni contro gli agenti atmosferici. Tra le chicche dedicate ai professionisti troviamo una porta Ethernet Gigabit integrata che elimina quindi la necessità di adattatori. Inoltre, insieme a EOS-1D X, è disponibile anche WFT-E6, il nuovo trasmettitore Wi-Fi compatto progettato per il trasferimento delle immagini qualora una connessione via cavo non sia disponibile. EOS-1D X sarà anche compatibile con il nuovo ricevitore GPS GP-E1. Il prezzo a cui verrà proposta la fotocamera è figlio dell'unione delle due precedenti serie 1D e 1Ds: EOS-1D X sarà disponibile da fine Marzo 2012 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 6.000 euro IVA inclusa.


Commenti (111)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: SingWolf pubblicato il 18 Ottobre 2011, 10:24
che belvaaaaaaaaaaa
Commento # 2 di: Bhibu pubblicato il 18 Ottobre 2011, 10:35
Gran bella macchina, lette queste caratteristiche tecniche ora sono ancora più curioso di vedere la Nikon D4, finalmente canon ha innovato un po' il suo sistema af, questo è molto bene perché sarà uno stimolo per le altre marche a fare di meglio ed è l'ennesima volta che una delle 2 più grandi marche prende il largo rispetto alle sottomarche come sony.
Trovo interessantissimo ed utile il sistema che da priorità af al soggetto appena entrato in campo, è una novità estremamente utile per la fotografia sportiva, approvo anche la scelta dei "soli" 18 mpx su questa FF che molto probabilmente riuscirà a battere con le sue prestazioni la D3s che fino ad oggi era rimasta sul piedistallo come l'indiscussa regina delle reflex sportive. Cmq sono contento che Canon abbia superato tecnologicamente Nikon, la concorrenza è sempre positiva, però ora vogliamo vedere un po' di foto sul campo, vediamola in azione questa belva.
Commento # 3 di: Grillo.M pubblicato il 18 Ottobre 2011, 10:37
18,1 MP = brava Canon (oltre al resto ovviamente).
Commento # 4 di: GiulianoPhoto pubblicato il 18 Ottobre 2011, 10:38
Davvero straordinaria sulla carta, penso anche alla prova dei fatti.

Ora la palla a Nikon che dovrebbe proporre una D4 molto molto simile a mio avviso..

Sono contento che il mirino ottico non abbia seguito le sorti di Sony..
Commento # 5 di: Taurus19-T-Rex2 pubblicato il 18 Ottobre 2011, 10:51
sono già passato in banca a chiedere un prestito........................
Commento # 6 di: Ale8922 pubblicato il 18 Ottobre 2011, 11:00
penso che sarà ora di mandare in pensione la mia vecchia 1d mark III dopo anni di onorato servizio
Commento # 7 di: frankie pubblicato il 18 Ottobre 2011, 11:00
Ottimo i MP, che la lotta ai MP sia completamente finita e si sia raggiunto il benessere?

ISO 204k è assurdo, posso fotografare a mano libera con una candela e un tele 300mm e dai dati con un rumore inferiore ad una 350D a iso 1600!

Comparto AF impressionante. Già solo l'AF è una fotocamera intera della serie precedente!

Sinceramente non mi aspettavo tutte queste funzioni video (che forse poi molte non sono), le avrei pensate per una 5D mkIII.
Commento # 8 di: Paganetor pubblicato il 18 Ottobre 2011, 11:23
veramente notevole!!!
Chissà perchè hanno deciso di optare per la doppia CF anzichè l'accoppiata CF+SDXC

interesante l'accorpamento della supersportiva e dell'ammiragia FF, anche perchè chi cerca una fotocamera dalle doti sportive senza spendere un rene trova già nella 7D un valido (ed economico!) strumento
Commento # 9 di: Pegamugh pubblicato il 18 Ottobre 2011, 11:29
sono contento che il formato CF non sia ancora scomparso (vista la crescita delle SD negli ultimi tempi, sia in capacità, sia in velocità.
sono molto curioso di vedere cosa riesce a fare in quanto a rumore e sensibilità. quanto al sistema di AF, che dire.. canon si mantiene sempre come riferimento nella fotografia sportiva!
incredibile anche come sia possibile unire in un modello solo due macchine prima distinte, una dedicata allo sport, l'altra allo studio, il digic 5 deve essere un grosso passo avanti!

una nota scherzosa/malinconica: perché hanno tolto l'illuminazione azzurra dei display?!
Commento # 10 di: Paganetor pubblicato il 18 Ottobre 2011, 11:33
Dov'è la faccina che si pasticcia?

http://www.flickr.com/photos/inrsoul/6256207783
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor