Nikon AF-S Nikkor 35mm 1:1.8G DX, "normale" per tutti

Nikon AF-S Nikkor 35mm 1:1.8G DX, "normale" per tutti

di Alessandro Bordin , pubblicato il

“Nikon offre anche ai possessori di macchine fotografiche reflex APS-C / DX la possibilità di disporre del classico "50mm" tipico delle macchine full-frame. Lo fa con il modello Nikon AF-S Nikkor 35mm 1:1.8G DX, focale fissa e apertura di f/1.8, analizzato in questo articolo.”

Nikon AF-S Nikkor 35mm 1:1.8G DX

Con un paio di anni sulle spalle, annunciato al PMA 2009, l'obiettivo a focale fissa Nikon AF-S Nikkor 35mm 1:1.8G DX nasce quindi per offrire all'utenza Nikon DX una lente luminosa, grazie all'apertura massima f/1.8, offendo il già nominato angolo di campo tipico dei 50mm su full frame. Una scelta atipica, a ben vedere, ma che Nikon giustifica con la volontà di realizzare per il mondo DX / APS-C una lente economica, più leggera dei 50mm e di grande luminosità.

L'equivalenza è presto fatta. La focale di 35mm su APS-C offre la stessa inquaratura di 52,5mm su full-frame (35mm x 1,5), garantendo quindi un comportamento molto simile a quello dei 50mm classici su full frame. Prova ulteriore viene dall'angolo di campo dichiarato, che è di 44° per il Nikon AF-S Nikkor 35mm 1:1.8G DX e 47° del Nikon AF-Nikkor 50mm 1:1.4D per full-frame, una differenza davvero minima.

Nikon AF-S Nikkor 35mm 1:1.8G DX

Lunghezza focale 35mm (52,5mm equivalenti nel pieno formato)
Formato DX
Angolo di visione 44°
Aperture da F1.8 a F22
Costruzione 8 elementi in 6 gruppi
Diaframma 7 lamelle
Distanza minima di messa a fuoco 0,3 metri
Filtri utilizzabili 52mm
Materiale del connettore Metallo
Peso 200 grammi
motore autofocus interno Sì (funziona su corpi senza motore come D40, D3000 ecc.)
Stabilizzatore No

L'obiettivo è costruito utilizzando 8 lenti in 6 gruppi, dispone di un diaframma a 7 lamelle che garantiscono un'apertura da F1.8 a F22. Trattandosi di un obiettivo a focale corta non viene integrato lo stabilizzatore di immagine. Il Nikkor 35mm 1:1.8G DX è di fatto il secondo obiettivo a focale fissa realizzato per lo standard DX, dopo il modello non certo diffuso Nikon 10.5mm f/2.8 DX Fisheye del 2003.

Tornando al Nikkor 35mm DX ricordiamo che si tratta di un modello AF-S, ovvero dispone di un motore interno per la messa a fuoco. Oltre a ciò, vi si trova integrata la tecnologia SWM, Silent Wave Motor, che sottolinea l'intenzione di Nikon di realizzare un obiettivo molto silenzioso proprio durante l'operazione di messa a fuoco.

Questa ovviamente può avvenire anche manualmente, intervenendo sull'unica parte mobile esterna dell'obiettivo, una ghiera in gomma abbastanza sottile. Montando il paraluce fornito in dotazione (insieme a una borsetta in stoffa nera), non si notano particolari difficoltà di intervento nella messa a fuoco manuale.

BenQ Monitor