Nuove NEX e Alpha: addio definitivo allo specchio reflex in casa Sony?

Nuove NEX e Alpha: addio definitivo allo specchio reflex in casa Sony?

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Nessuna nuova reflex tra le 4 novità presentate da Sony: due mirrorless e due SLT ampliano la gamma del produttore nipponico. Alpha A77 e A65 e Sony NEX-7 puntano su sensore da 24,3 megapixel, mentre NEX-5N punta su un elemento da 16.1 megapixel”

Specchio: addio definitivo in casa Sony?

Come dicevamo, non c'è nessuna reflex nel rinnovo della gamma Alpha: Sony ha imboccato la strada della tecnologia Translucent Mirror anche per la fascia media del mercato. Le fotocamere SLT-A77 (α77) e SLT-A65 (α65) offrono lo specchio fisso semitrasparente che permette la ripresa continua di immagini e l'utilizzo contemporaneo del un modulo autofocus a rilevazione di fase, sacrificando un po' di luce a favore di quest'ultimo, ma superando uno dei difetti intrinseci del sistema reflex, ossia la fase di buio per autofocus e oculare durante la fase di esposizione. In questo modo è possibile, ad esempio, scattare a raffica con autofocus sempre attivo, oppure registrare video sempre con la messa a fuoco automatica in continua presa.

Le due fotocamere condividono il sensore CMOS Exmor APS HD da 24,3 megapixel e l'ultima versione del processore BIONZ e si differenziano un piccoli particolari sul fronte delle prestazioni. La sensibilità ISO utilizzabile si estende tra 100 e 16000 ISO, con SLT-A77 capace anche di scendere a 50 ISO. Sony α77 è in grado di catturare immagini a piena risoluzione con una velocità di 12 fotogrammi al secondo e autofocus continuo a rilevamento di fase. Il modello α65 segue a ruota, con una velocità di 10 fotogrammi al secondo, con prestazioni solitamente dedicate alle fotocamere professionali.

L'ampio numero di megapixel registrati dal sensore permette anche funzionalità avanzate: si fa notare la funzione Smart Teleconverter, attivabile premendo il relativo pulsante: si può ingrandire la parte centrale dell'inquadratura, visualizzarla sul mirino e immortalarla come immagine a 12 megapixel con fattore di zoom digitale di 1.4x o 2x.

La messa a fuoco continua dei soggetti in movimento sfrutta il sistema di messa a fuoco a 19 punti con 11 sensori a croce di nuova concezione (α65: sistema autofocus a 15 punti con 3 sensori a croce) e offre funzione Tracking Focus. Come già visto sulle nuove mirrorless NEX, anche le nuove SLT sfruttano le potenzialità del nuovo formato Full HD AVCHD 2.0, che mette a disposizione la registrazione di video Full HD a frame rate di 50p (progressivo) e di 25p. Per avvicinare l'esperienza del mirino elettronico Live View a quello dei sistemi ottici, Sony ha scelto, come su Sony NEX, un mirino ad alta risoluzione XGA OLED Tru-Finder (2.359.000 punti).

Sony α77 raccoglie l'eredità del modello Sony α700, che ha rappresentato una pietra miliare molto importante per il colosso nipponico. Si confermano su questo modello la struttura in lega di magnesio e la presenza di guarnizioni a protezione dei comandi contro polvere e umidità, caratteristiche condivise anche dal nuovo obiettivo standard DT 16-50mm F2.8 SSM, compagno ideale della nuova Alpha A77 e costruito utilizzando due elementi asferici e tre elementi in vetro ED. Inoltre la fotocamera è dotata di un otturatore testato per 150.000 cicli, in grado di funzionare a una velocità di otturazione ultrarapida di 1/8000 sec. Le nuove fotocamere α77 e α65 con obiettivi intercambiabili e tecnologia a Specchio Translucido di Sony saranno in vendita a partire dal mese di ottobre 2011.

Articoli correlati

Sony Alpha 33 e 55 con tecnologia Translucent Mirror

Sony Alpha 33 e 55 con tecnologia Translucent Mirror

Abbiamo avuto moto di provare, sebbene per un tempo brevissimo, le nuove fotocamere Sony Alpha 33 e 55, dotate di tecnologia Translucent Mirror. Ecco le nostre prime impressioni, in attesa di un test approfondito


Commenti (37)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 24 Agosto 2011, 11:40
Ho avuto modo di provare con calma la NEX-3 durante le vacanze de vo dire che la potenza non gli manca di certo: le foto sono degne di una reflex.

Resta comunque un concetto da compatta l'elevato livello di automatismo e la scomodità nel settare impostazioni manuali.. è una ottima cosa il fatto che abbianio migliorato molto questo aspetto nei nuovi modelli avvicinandoli molto allo standard di strumentazione che si trova sulle normali reflex.

Nota negativa: trovo inutile ed esagerata la risoluzione di 24 mpx.. serve davvero una simile risoluzione??
Commento # 2 di: utentenonvalido pubblicato il 24 Agosto 2011, 11:44
Direi che con la NEX7 Sony ha finamente interpretato in maniera eccellente il concetto di mirrorless che non fà rimpiangere molte Reflex di fascia Entry level e Prosumer. Con questo nuovo modello credo che abbiano messo la freccia e superato di gran lunga le varie controparti Panasonic e Olympus. Samsung non la considero proprio. Molto interessante poi il nuovo adattatore che se non sbaglio integra il sistema autofocus a rilevazione di fase che permette finalmente di utilizzare le lenti con attacco alpha senza rinunciare al fuoco automatico. Peccato pero' che come sottolineano su dpreview 399 euro sia un costo proibitivo.

Sono molto curioso di provarne una per vedere la resa dell l'EVF e le due ghiere di controllo dedicate.

Per ora mi sembra comunque un prodotto molto promettente.
Commento # 3 di: utentenonvalido pubblicato il 24 Agosto 2011, 11:54
Originariamente inviato da: demon77
Ho avuto modo di provare con calma la NEX-3 durante le vacanze de vo dire che la potenza non gli manca di certo: le foto sono degne di una reflex.

Resta comunque un concetto da compatta l'elevato livello di automatismo e la scomodità nel settare impostazioni manuali.. è una ottima cosa il fatto che abbianio migliorato molto questo aspetto nei nuovi modelli avvicinandoli molto allo standard di strumentazione che si trova sulle normali reflex.

Nota negativa: trovo inutile ed esagerata la risoluzione di 24 mpx.. serve davvero una simile risoluzione??


Secondo me 24 mpx sono troppi a prescindere, soprattutto per fotocamere che di certo non compri per stamparci un poster. Comunque se come si dice il nuovo sensore migliora molti aspetti del già ottimo 16 mpx penso che potremo fare lo sforzo di accollarci questi 24 milioni di pixel per fare i ritratti al nipotino o fare le macro ai lucchetti arrugginiti sui cancelli
Commento # 4 di: devil_mcry pubblicato il 24 Agosto 2011, 12:28
mi piace molto la nex 7, idee sul prezzo?
Commento # 5 di: nico_1982 pubblicato il 24 Agosto 2011, 12:31
Originariamente inviato da: devil_mcry
mi piace molto la nex 7, idee sul prezzo?

Da quel che ho capito (letto), 1199 dollari.
Commento # 6 di: devil_mcry pubblicato il 24 Agosto 2011, 12:32
Originariamente inviato da: nico_1982
Da quel che ho capito (letto), 1199 dollari.


mi era sfuggito, certo che a quel prezzo non so quanto convenga ad una reflex... mmm
Commento # 7 di: utentenonvalido pubblicato il 24 Agosto 2011, 12:34
Originariamente inviato da: devil_mcry
mi piace molto la nex 7, idee sul prezzo?


Secondo alcune fonti siamo intorno ai 1.200 dollari per il corpo e 1.400 dollari per il kit col 18-55mm.

Considerando che il prezzo di listino è sempre pompato di un buon 20/30% e che il cambio dollaro/euro lo fanno sempre 1:1 penso che si troveranno on line a circa 900 euro il solo corpo ...
Commento # 8 di: LuFranco pubblicato il 24 Agosto 2011, 12:35
Ma sono l'unico che dopo aver esultato per le specifiche di queste nuove macchine (sulla carta stratosferiche), quando ha guardato i samples ha sbattuto la testa sulla scrivania?

Ma le avete viste le foto che fa?

Tralasciando i samples di dpreview che sono tutti fatti in jpg con NR attivato e che sono ORRIPILANTI, pastellati e piallati che nemmeno gli acquerelli di una compatta..., gli altri samples in giro confermano che 24mpx sono veramente troppi troppi su un sensore aps-c.
Di dettagli in più ce n'è poco, ma in compenso come si sale con gli iso anche sui raw (che poi raw non sono perchè c'è nascosto un minimo di NR) questi dettagli in più spariscono.

Non parliamo poi delle foto ai BASSI ISO. Catastrofiche. C'è rumore anche a 100 iso.
Ho visto foto di cieli posterizzati a 400iso e praterie pastellate a 800iso.
Incredibile. Già la 7d era stata ampiamento criticata per questi difetti, ora sony (e quindi presto nikon) si sono spinti oltre i 18mpx canon e con 24 hanno ancor di più aumentato i difetti senza incrementare i pregi.
Bah.
Commento # 9 di: utentenonvalido pubblicato il 24 Agosto 2011, 12:47
Originariamente inviato da: LuFranco
Ma sono l'unico che dopo aver esultato per le specifiche di queste nuove macchine (sulla carta stratosferiche), quando ha guardato i samples ha sbattuto la testa sulla scrivania?

Ma le avete viste le foto che fa?

Tralasciando i samples di dpreview che sono tutti fatti in jpg con NR attivato e che sono ORRIPILANTI, pastellati e piallati che nemmeno gli acquerelli di una compatta..., gli altri samples in giro confermano che 24mpx sono veramente troppi troppi su un sensore aps-c.
Di dettagli in più ce n'è poco, ma in compenso come si sale con gli iso anche sui raw (che poi raw non sono perchè c'è nascosto un minimo di NR) questi dettagli in più spariscono.

Non parliamo poi delle foto ai BASSI ISO. Catastrofiche. C'è rumore anche a 100 iso.
Ho visto foto di cieli posterizzati a 400iso e praterie pastellate a 800iso.
Incredibile. Già la 7d era stata ampiamento criticata per questi difetti, ora sony (e quindi presto nikon) si sono spinti oltre i 18mpx canon e con 24 hanno ancor di più aumentato i difetti senza incrementare i pregi.
Bah.


Puoi postare i link dei samples di cui parli?

Per quanto riguarda le critiche alla 7D di Canon questa mi è nuova. L'ho avuta in prova per alcune giorni e non mi sembra affatto un sensore che manca di dettaglio o pecca in resa ad alti iso, anzi.

Tra l'altro mi sembra strano che montino un sensore peggiore ma con piu' megapxel sulla nex7 e poi mettono l'ottimo 16mpx che usa anche nikon sulle nex-c3 e nex5 ...

Non ricordo nessuna fotocamera di fascia piu' alta equipaggiata con un sensore peggiore di quello adottato sui modelli inferiore. Credo che anche Sony oltre a sparare megapixel faccia dei test sul campo ...
Commento # 10 di: Tedturb0 pubblicato il 24 Agosto 2011, 13:04
ma che palle.. facessero una NEX formato 24x36 piuttosto
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor