Olympus PEN: le mirrorless si rinnovano diventando Lite e Mini

Olympus PEN: le mirrorless si rinnovano diventando Lite e Mini

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Olympus segue i piani: tre nuovi corpi macchina Micro Quattro Terzi e tre ottiche. Nuove Olympus PEN E-P3, E-PL3- E-PM1 con sensore da 12,3 megapixel e sistema FAST AF e nuovi obiettivi 14-42mm, 12mm f/2.0 e 45mm f/1.8”

Conclusioni e galleria fotografica

In sintesi si può dire che il lavoro fatto da Olympus sia andato nella direzione di diversificare in modo più netto le differenti linee di prodotto in ambito mirrorless, dando a ciascuna un carattere meglio definito. Alcune scelte sono opinabili, come dotare solo PEN Lite di display snodato e non PEN E-P3, che però beneficia di un elemento OLED a maggiore risoluzione, ma certamente contribuiscono a differenziare i tre prodotti.

Mentre questo articolo va online siamo impegnati nel primo contatto diretto con le macchine, nei prossimi giorni dovremmo potervi fornire i risultati, coi primi scatti e le prime impressioni. Chiudiamo con una galleria fotografica della serata di presentazione e dei nuovi prodotti, macchine e ottiche.

Articoli correlati

Panasonic Lumix GF3 e Leica 25mm F1.4: la nuova coppia

Panasonic Lumix GF3 e Leica 25mm F1.4: la nuova coppia

Regine dei rumors delle ultime settimane la mirrorless Micro Quattro Terzi Panasonic Lumix GF3 e l'ottica Leica Summilux DG 25mm f/1.4 ricevono stamane l'ufficialità: primo contatto con una coppia davvero interessante
Sony NEX-C3 e Alpha A35: primo contatto e primi scatti

Sony NEX-C3 e Alpha A35: primo contatto e primi scatti

Oggi Sony presenta le sue novità tanto vociferate: Sony NEX-C3 e Sony Alpha A35. Ecco il nostro primo contatto e i nostri scatti con la nuova mirrorless e la nuova SLT del produttore nipponico


Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 30 Giugno 2011, 09:40
Ma anche sulla Mini c'è lo stabilizzatore?
Novità sugosissime comunque!
Commento # 2 di: the_joe pubblicato il 30 Giugno 2011, 09:51
Seguo con interesse il settore delle EVIL però a parte la top di gamma, alle altre pur di rendere il corpo piccolo vengono tolte caratteristiche che alla fine ne rendono l'uso oltremodo scomodo, in primis il flash integrato che molte volte può rimediare a situazioni di emergenza, e inoltre l'eterna diatriba che una supercompattina con davanti uno zoom anche piccolo perde molte delle sue peculiarità, e purtroppo con l'ottica non si bara, se si vogliono obiettivi zoom e luminosi per formati di sensore non microscopici, questi sono purtroppo anche abbastanza ingombranti.....
Commento # 3 di: Ang pubblicato il 30 Giugno 2011, 10:20
[COLOR="DarkGreen"]Bella bella macchina.
La EP-3.
Le altre sono + un esercizio di stile in risposta a sony e pana.
La EP-3 invece è un vero pezzo di design.
Finalmente ha il microfono stereo e un lcd quantomeno accettabile.
Manca ancora il mirino....ma che cavolo aspettano a integrarlo???
Montare un lcd orientabile anche sulla EP-3 no eh??
Sembra molto migliorato l'AF.
Aspettiamo le prime foto per valutare la bontà e le migliorie del sensore.
Cmq a queste evil manca sempre il centesimo per fare il dollaro.
Quel piccolo dettaglio (mirino, lcd snodabile) che le renderebbe perfette. O quasi.
Capitolo prezzi:
800€ per il solo corpo mi sembrano un esagerazione.
Il 12 mm (24 eq) lo danno anche lui a 800€ !!!
1600€ per avere macchina e obiettivo. Pazzi.
Ci sono mille alternative/soluzioni migliori a quel prezzo.
Vediamo se i prezzi scendono in fretta.[/COLOR]
Commento # 4 di: Un_Amico pubblicato il 30 Giugno 2011, 10:28
Aspetto le varie prove su strada comparative PEN E-P3 vs Pana GF3 e decido, sicuramente ne prendo una.
Commento # 5 di: utentenonvalido pubblicato il 30 Giugno 2011, 10:35
Originariamente inviato da: the_joe
Seguo con interesse il settore delle EVIL però a parte la top di gamma, alle altre pur di rendere il corpo piccolo vengono tolte caratteristiche che alla fine ne rendono l'uso oltremodo scomodo, in primis il flash integrato che molte volte può rimediare a situazioni di emergenza, e inoltre l'eterna diatriba che una supercompattina con davanti uno zoom anche piccolo perde molte delle sue peculiarità, e purtroppo con l'ottica non si bara, se si vogliono obiettivi zoom e luminosi per formati di sensore non microscopici, questi sono purtroppo anche abbastanza ingombranti.....


Secondo me la cosa piu' ridicola è che hanno tolto da tutte lenuove macchine le ghiere, mi sembra che addirittura manca quelle dei tempi e devi impostare tutto da display. Saro' strano io, ma se compro una fotocamera di un certo tipo voglio avere il gusto di fotografare, altrimenti tanto vale prendersi una lumix o una XZ per rimanere in casa olympus.
Commento # 6 di: blade9722 pubblicato il 30 Giugno 2011, 11:45
Originariamente inviato da: utentenonvalido
Secondo me la cosa piu' ridicola è che hanno tolto da tutte lenuove macchine le ghiere, mi sembra che addirittura manca quelle dei tempi e devi impostare tutto da display. Saro' strano io, ma se compro una fotocamera di un certo tipo voglio avere il gusto di fotografare, altrimenti tanto vale prendersi una lumix o una XZ per rimanere in casa olympus.


Immagino ci sia la solita ghiera posteriore attorno al pad direzionale.
Commento # 7 di: Mercuri0 pubblicato il 30 Giugno 2011, 18:40
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Ma anche sulla Mini c'è lo stabilizzatore?
Novità sugosissime comunque!

O beh, solide macchine ma io aspetto una evoluzione sui dettagli che magari a molti non interessano. (AF & scatto rapido in tracking e sopratutto possibilità di usare l'illuminatore dei flash esterni per la macchina da "eventi", mirino integrato per la rangefinder, scatto con shutter elettronico per entrambe...)

Anche il sensore mi sembra sempre il solito, checché se ne dica. Non capisco perché il sensore della G3 o delle GH ancora non ha trovato un corpo "rangefinder".

Ottimo il discorso dell'AF: il C-AF finora si direbbe limitato dalla possibilità di processing. Migliorando queste si aumenta la velocità, il che è cosa buona, perché le capacità di processing aumentano nel tempo.

Ho il 45 f1.8 nella lista della spesa: peccato che esca a settembre.

Originariamente inviato da: the_joe
Seguo con interesse il settore delle EVIL però a parte la top di gamma, alle altre pur di rendere il corpo piccolo vengono tolte caratteristiche che alla fine ne rendono l'uso oltremodo scomodo, in primis il flash integrato che molte volte può rimediare a situazioni di emergenza,

Vero. La rimozione del flash sulle piccole è una sola. In realtà non lo usi poi quasi mai, ma vorresti sempre averlo.

Il fatto è che in jap vogliono compattezza. La GF3, tuttavia, il flash ce l'ha, al costo mi sembra della slitta.

e inoltre l'eterna diatriba che una supercompattina con davanti uno zoom anche piccolo perde molte delle sue peculiarità, e purtroppo con l'ottica non si bara, se si vogliono obiettivi zoom e luminosi per formati di sensore non microscopici, questi sono purtroppo anche abbastanza ingombranti.....

Su questo bisogna dar merito ad Oly di aver interpretato al meglio le mirrorless "rangefinder". Le ottiche sono relativamente compatte, e il retrattile è molto figo.

Imo le m4/3, ma anche ler NEX, si stanno evolvendo in una direzione che forse né Panasonic che Sony si aspettavano (Sony probabilmente anche per ragioni politiche interne), mentre Olympus ha intravisto.

Mi sembra chiaro che c'è spazio per un sistema con un fattore di crop leggermente più alto.
Commento # 8 di: Mercuri0 pubblicato il 30 Giugno 2011, 18:44
Originariamente inviato da: utentenonvalido
Secondo me la cosa piu' ridicola è che hanno tolto da tutte lenuove macchine le ghiere


Originariamente inviato da: blade9722
Immagino ci sia la solita ghiera posteriore attorno al pad direzionale.


Yerp, sulla E-p3 sul retro l'ho vista in foto. Immagino l'abbiano anche le altre.

Imo l'E-P3 c'ha dietro fin troppi pulsanti.
Commento # 9 di: Mercuri0 pubblicato il 30 Giugno 2011, 19:03
Originariamente inviato da: Mercuri0
mirino integrato per la rangefinder


Oddio, in effetti mi incuriosice come si vede sull'OLED dell'E-P3 sotto il sole.
Commento # 10 di: Roberto Colombo pubblicato il 01 Luglio 2011, 10:10
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Ma anche sulla Mini c'è lo stabilizzatore?


Originariamente inviato da: utentenonvalido
Secondo me la cosa piu' ridicola è che hanno tolto da tutte lenuove macchine le ghiere, mi sembra che addirittura manca quelle dei tempi e devi impostare tutto da display.


Anche la Mini è stabilizzata (tre modalità: attivo e panning orizzontale o verticale)

La E-P3 ha due ghiere sul retro a cui puoi associare in manuale tempi e diaframmi e nelle modalità semiautomatiche il parametro (tempo o diaframma) e compensazione dell'esposizione, compensazione del flash e via dicendo.

Ci sono poi molti tasti personalizzabili, io durante l'uso non ha mail messo dito al touchscreen.

Il display OLED è ottimo anche in pieno sole, mi ha stupito.

L'autofocus mi è sembrato effettivamente molto migliorato.

Metto online un po' di foto e le mie prime impressioni o oggi o lunedì a seconda del lavoro che c'è da fare in redazione (c'è anche il TG oggi che è venerdì.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor