Pentax Q: la rivoluzione delle mirrorless

Pentax Q: la rivoluzione delle mirrorless

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Pentax Q è il sistema a ottiche intercambiabili basato su sensore di dimensioni da compatta. La scelta coraggiosa di Pentax punta soprattutto sulle dimensioni compatte: ecco il corpo macchina e i primi 5 obiettivi della serie”

Considerazioni finali

La mossa di Pentax è sicuramente coraggiosa ed esporrà il marchio a una ampia gamma di critiche. Certamente l'uso di un sensore di ridotte dimensioni non soddisferà i cultori della massima qualità fotografica, d'altra parte offre la possibilità di un sistema a ottiche intercambiabili di dimensioni davvero compatte, in cui non sia solo il corpo a occupare poco spazio, ma anche gli obiettivi risultino tascabili.

Non vi è alcun tipo di compatibilità con le ottiche dei sistemi reflex di casa Pentax, sempra a causa delle dimensioni del sensore, dunque la macchina non può nemmeno fare leva sui parchi ottiche degli appassionati del marchio nipponico. Il prezzo è poi decisamente elevato: comprare tutto il kit di macchina e ottiche prevede un esborso di più di $1350 USD, con corpo macchina e ottica fissa kit posizionati a $800 USD. Se qualcuno fosse tentato di provare il passaggio da una compatta premium a Pentax Q, il prezzo sarebbe certamente un freno importante e per cifre simili si può mettere insieme un sistema mirrorless con sensori decisamente più grandi, naturalmente accettando anche un'ingombro maggiore.

Critiche a parte a Pentax va certamente il plauso di aver tentato di battere nuove strade e questo è sempre un fatto positivo. La mossa di Pentax dimostra che c'è fermento in ambito fotografico, c'è voglia di investire in ricerca, c'è il tentativo di ascoltare le esigenze degli utenti (ad esempio quella di avere un sistema a ottiche intercambiabili di dimensioni davvero compatte). Pentax ci ha provato, sarà interessante vedere quali saranno i risultati.


Commenti (62)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Bhibu pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:06
Se i prezzi si abbasseranno la nuova macchinetta potrebbe vendere, se il prezzo rimarrà questo di certo sarà un flop
Commento # 2 di: GAMERA pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:20
Già le micro 4/3 si sovrappongono un po' troppo a livello di prezzo alle DSLR entry level (ma hanno il vantaggio della portabilità, questa soluzione a mio avviso non ha assolutamente senso né mercato. Francamente sono davvero sorpreso, non riesco a vedere nessuna nicchia che possa essere interessata ad un sensore cosi piccolo con ottiche intercambiabili non standard e a quei prezzi, senza dare qualcosa in più rispetto alle proposte già esistenti.
Ci sono già le compatte, le compatte premium, le mirrorless e le DSRL, che senso ha questa Pentax?
Chi dovrebbe stuzzicare?
Sono perplesso.
Commento # 3 di: Edgar83 pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:25
Aspettando di vedere la qualità delle foto, non vedo quale vantaggio possa portare una macchina del genere rispetto alle compatte premium tipo Canon G12 etc...

Costa di più, ma ha un sensore più piccolo, e anche se ha il vantaggio delle ottiche intercambiabili, visto il segmento non sarebbe più comodo un unico obbiettivo tutto fare (vedi G12: 28-140 eq 2.8-4.5 ) ???


Poi a 1300$ prendi una reflex entry level E una compatta neanche tanto scarsa...
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:27
LOL!!!
"scelta coraggiosa"?!?!
Io direi più "sconsiderata fregatura"...

La concorrenza viaggia su ottimi sensori APS-C e questi qui vogliono competere con un coriandolo 1/2,33"???

Ma chi è quel fesso che la compra???
Commento # 5 di: kuru pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:28
è un esperimento, un test per vedere se avrà successo o meno una compatta con ottiche compatte intercambiabili, ha fatto bene Pentax, però non sarò io a fare da cavia
Commento # 6 di: Cfranco pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:37
Più che una scelta coraggiosa mi pare una scelta sciagurata e folle.
Ci sono cellulari con sensori più grandi di quello montato da questa macchina ...
Le lenti poi sono ridicole c' è un 47 mm ( equivalenti ) f/1.9, uno zoom 28-85 f2.8/4.5, un 35 mm f/7 e un 100 mm f/8 più un fisheye da 18mm ( almeno facesse 180 gradi ... si ferma a 160 )
La Canon S95 oltre a un sensore da 1/1.7" offre un obiettivo 28-105 f/2-4.9 a un prezzo che è molto minore e su un corpo più compatto ...
Non so cosa abbiano fumato alla Pentax quando hanno progettato questo obbrobrio, ma dev' essere stato qualcosa di veramente forte ...
Commento # 7 di: ciucinet pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:40
veramente imbarazzante

non conosco il marchio Pentax ma i designer di questa macchinetta da 800 dollari sono veramente fuori dal mondo, visto quello che hanno partorito!
Nessun commento sulle dimensioni del sensore...
In bocca al lupo a tutti
Commento # 8 di: RR2 pubblicato il 23 Giugno 2011, 11:40
Originariamente inviato da: demon77

Ma chi è quel fesso che la compra???


Potrebbe essere quello che al centro commerciale vede le micro 4/3 e queste che sono ancora più piccole, non sa/non è interessato alle differenze tra le dimensioni del sensore e pensa "anche questa ha le ottiche da cambiare ma è più piccola, sarà meglio, la prendo!".

Io vorrei vedere una foto con lo sfocato "artificiale"
Commento # 9 di: tengo famiglia pubblicato il 23 Giugno 2011, 12:06
se la possono tenere, con un sensore così piccolo non ha senso!
Boh, chi li capirà?
Commento # 10 di: Bhibu pubblicato il 23 Giugno 2011, 12:11
Originariamente inviato da: RR2
Io vorrei vedere una foto con lo sfocato "artificiale"


siamo in 2!

Cmq non ho capito perchè non mettere un sensore di dimensioni leggermente maggiori, stile quelli che si trovano sulle compatte di qualità 1/1.6" per esempio
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor