Fotocamera: sì ma quale? Reflex, mirrorless o compatta?

Fotocamera: sì ma quale? Reflex, mirrorless o compatta?

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Si fa presto a dire macchina fotografica. Se fino a poco tempo fa le categorie del digitale erano due e ben divise (reflex e compatte) ora il mercato propone molte intepretazioni: ecco una panoramica per orientarsi meglio”

A ognuno la sua fotocamera

Dunque quale fotocamera scegliere? Partiamo da un concetto semplice: la fotocamera perfetta non esiste. Esistono molte e diverse esigenze e possono essere create soluzioni che possano ad esse rispondere al meglio: una medio formato può restituire scatti mozzafiato, ma non è certamente adatta ad essere trasportata alla cintura durante un'arrampicata libera.

La qualità è un parametro che può essere definito e misurato con dati oggettivi, ma la qualità minima sufficiente è invece un dato puramente soggettivo e non è da denigrare chi per le sue esigenze specifiche può permettersi di accettare una qualità semplicemente 'buona' e non 'ottima' o 'eccellente'.

Fotografare è un'arte, ma anche un divertimento, un modo d'esprimersi: giudicare un fotografo dalle dimensioni del suo sensore è certamente riduttivo. Chi ama utilizzare le proprie foto come wallpaper del PC o stampare in piccolo formato non ha certo bisogno di una reflex professionale, anzi deve trovare la macchina fotografica che per caratteristiche, ad esempio portabilità o resistenza a sabbia, acqua, gelo, che gli permetta di non perdere nemmeno uno scatto.

La rincorsa alla novità, alla nuova tecnologia, all'ultimo ritrovato della tecnica a volte sono bisogni instillati nelle persone da ottime campagne marketing, ma tralasciano un particolare importate: la qualità della foto è fatta in buona parte dall'occhio che sta dietro il mirino (oppure il display Live View). Certo, un mezzo tecnico all'altezza può aiutare e rendere più facile ottenere risultati di buona qualità, ma spesso invece che investire denaro nell'ultimissima novità sarebbe preferibile investire tempo e soldi in cultura fotografica, leggendo, visitando mostre, frequentando workshop, viaggiando e confrontandosi con le altre persone.

La macchina è lo strumento, ma è il fotografo che fa la foto. Lo strumento migliore è quello che risponde al massimo alle esigenze del fotografo e le esigenze sono varie quanto è vario il mondo. Nelle prossime puntate analizzeremo in dettaglio ogni categoria per avere una panoramica più completa all'interno della quale orientare le proprie scelte.


Commenti (53)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: VirtualFlyer pubblicato il 28 Aprile 2011, 15:24
Ho una p100 e ne sono molto soddisfatto, certo la qualità non è sempre al top e non scatta in raw, ma non essendo così bravo poco mi importa.
Ciò che mi ha fermato dal prendere una reflex sono stati tre fattori, l'ingombro, che tra ottiche e quant'altro immagino sia ben superiore, il prezzo, non credo che ci siano reflex da 300€ e più che altro il fatto che non mi ci sarei ritrovato e di milioni di funzioni probabilmente, con tutta la buona volontà, mi sarei ritrovato a usare sempre le stesse, anche senza parlare di modalità auto o semi auto.

Ottimo articolo comunque, anche se includerei nei fattori di scelta appunto il prezzo, c'è ben differenza tra compatte, bridge e reflex.

Detto questo non me ne intendo così tanto, quindi non bastonatemi se sbaglio qualcosa.
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 28 Aprile 2011, 15:44
Sono dell'idea che una fotocamera, qualsiasi formato abbia, debba essere costruita puntando alla massima qualità possibile delle foto (compatibilmente con il formato della macchina stessa)

Quindi SI alle compatte con sensori 1/1,7 e 10mpx e NO a compatte-pacco con sensori 1/2,33 e 16mpx!

E ovviamente NO (ma proprio NO NO NO NO) alle bridge superzoom o ai cellulari con 10 mpx
Commento # 3 di: Fantaman pubblicato il 28 Aprile 2011, 16:08
Controllando i cataloghi di canon e nikon non ho trovato una compatta che abbia un sensore più grande dell'1/2,3.
Mi sapete indicare il nome di una compatta a prezzo ragionevole che abbia un sensore migliore?
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 28 Aprile 2011, 16:30
Originariamente inviato da: Fantaman
Controllando i cataloghi di canon e nikon non ho trovato una compatta che abbia un sensore più grande dell'1/2,3.
Mi sapete indicare il nome di una compatta a prezzo ragionevole che abbia un sensore migliore?


Guarda meglio!

Cerca
CANON POWERSHOT S90 e S95
PANASONIC LUMIX LX3 e LX5
OLYMPUS ZX 100 (se mi ricordo giusto)

Sono tutte compatte con i numeri giusti nel posto giusto.
Commento # 5 di: goblin2204 pubblicato il 28 Aprile 2011, 18:22
io ho una canon 20d e da due settimane ho preso una 7d ed entrambe mi danno tente soddisfazioni....
non ho compatte....
Commento # 6 di: kuru pubblicato il 28 Aprile 2011, 18:37
Ho un cellulare, neanche tanto buono e una compatta economica di mia mammina, che fa le foto leggermente meglio del cell ed entrambe mi hanno dato tante incazzature
non ho reflex...
Commento # 7 di: Lotharius pubblicato il 28 Aprile 2011, 19:07
Personalmente ritengo che il mezzo non sia fondamentale al 100% per ottenere il risultato, nel senso che a prescindere dalla fotocamera, se si ha occhio, sensibilità e fortuna si può fare la bella fotografia.
Ovviamente a seconda della fotocamera si hanno o meno determinati limiti, però dipende anche dalle proprie aspettative (c'è chi compra le compattine 16Mp CCD 1/2,33 e pretende di ottenere risultati da reflex...) e dalla strada che si vuole percorrere.
Io per il momento mi ritengo davvero soddisfatto delle scelte che ho fatto: sono passato dalla compattona Fuji S6500 alla sorellona S100FS (quest'ultima la ritengo ancora la migliore bridge mai fatta e mi ha permesso di scattare foto davvero belle che con altre macchine della stessa categoria non avrei fatto) e ora finalmente ho fatto il salto nel mondo reflex con la magnifica Pentax K-5 che voglio spremere a dovere per ottenere i risultati voluti ;-)
Commento # 8 di: TigerTank pubblicato il 28 Aprile 2011, 21:10
D7000, più che soddisfatto! ;-)
Commento # 9 di: loriss84 pubblicato il 28 Aprile 2011, 21:22
io ho una 5dmkII con vari obiettivi e sono l'uomo più felice del mondo!! sono bravo a usarle ovviamente e mi da soddisfazioni enormi!
Commento # 10 di: Kharonte85 pubblicato il 28 Aprile 2011, 21:25
Mi rendo conto di dire un'eresia ma la mia ideale sarebbe senz'altro una integrata decente nel cellulare (ma esistono?) dato che non ho l'abitudine ne' la pazienza di portarmi dietro nulla
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor