Canon EOS 60D: immagini di qualità

Canon EOS 60D: immagini di qualità

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Canon EOS 60D ha dovuto reinventare la serie delle decine dopo i cambiamenti nella gamma della casa biancorossa: qualche mancanza rispetto alle prosumer, ma una qualità dell'immagine davvero elevata”

Video

Seguendo il trend tracciato da altre reflex di casa Canon il comparto video offre possibilità di tutto rispetto. La qualità dei filmati Full HD registrati dalla macchina è elevata: a questo naturalmente contribuisce anche la possibilità di utilizzare montate sul corpo ottiche di grande pregio. L'approccio alla registrazione dei video deve essere per forza però più 'cinematografico' di quello a cui il pubblico consumer è generalmente abituato.

Certo è possibile registrare filmati Punta&Scatta, ma per essere sfruttata al pieno delle sue qualità EOS 60D richiede molta esperienze e un approccio ragionato. Naturalmente lo zoom degli obiettivi non è motorizzato e richiede parecchia manualità per ottenere zoomate fluide e prive di incertezze: i meno esperti devono forzatamente optare per inquadrature a focale fissa.

Anche la messa a fuoco è lontana da quella delle videocamere e, sebbene migliorata rispetto alle prime uscite in ambito video delle reflex, soffre ancora qualche incertezza di troppo. Anche sotto questo aspetto gioca un ruolo fondamentale l'esperienza del video operatore: saper giocare al meglio con la messa a fuoco e con le profondità di campo ridotte messe a disposizione dalle ottiche e dal grande formato del sensore è una sfida difficile.

BenQ Monitor