Leica: fabbrica di Solms e prova S2

Leica: fabbrica di Solms e prova S2

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Una visita organizzata presso gli stabilimenti dove nascono le mitiche Leica ci ha permesso di fare un tuffo nella storia del marchio dal bollino rosso e di mettere alla prova per mezzo pomeriggio il prodotto top di gamma del produttore tedesco: la reflex medio formato Leica S2”

Leica S2: non così facile come lascerebbe intuire il primo contatto


Una parte della costruzione che ospita la Leica Akademie vista dall'occhio della Leica S2

Il primo contatto con la Leica S2 regala sensazioni molto buone, tanto da farla sembrare, anche grazie all'interfaccia abbastanza intuitiva e ai comandi ergonomici, una macchina molto semplice. I primi scatti appena appaiono sul brillante display ad alta risoluzione danno l'impressione di essere molto soddifacenti senza nessuno sforzo e con grande facilità: in realtà l'analisi a forte ingrandimento e quella a posteriori su PC svelano ben altra verità. Con un sensore e delle ottiche capaci di spremere tanta risoluzione incappare in un micromosso visibile è più facile di quanto non si creda; inoltre lavorando a tutta apertura la profondità di campo è davvero ridotta.

Leica S2 offre quindi amplissime possibilità, ma richiede anche molta esperienza per un uso che ne sappia spremere tutte le capacità. Quando utilizzata al meglio sa però regalare degli scatti caratterizzati da una pulizia davvero ineguagliabile nel mondo reflex, tradendo in modo evidentissimo la sua vocazione da medio formato. Ogni scatto va ben pesato e calcolato in tutti i suoi parametri, la Leica S2 non perdona errori in fase di ripresa. Il menu è ampiamente personalizzabile, ma per cucirsi addosso la macchina è necessario conoscere bene il proprio stile fotografico e mettere a portata di mano gli strumenti più utilizzati, non sempre in evidenza a display e nel mirino.

Qui sotto vi proponiamo alcuni degli scatti effettuati con la Leica S2 nel breve tempo in cui è stata a nostra disposizione per un breve giro in una delle parti più antiche della cittadina di Solms. Le immagini a piena risoluzione disponibili cliccando sulle miniature hanno un peso di diversi megabyte, per cui è consigliabile disporre di una connessione ad alta velocità per la loro visualizzazione.


 


Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: lo_straniero pubblicato il 23 Agosto 2010, 11:47
se avessi i soldi ...sarei stato un Leica user ehehehhe
che bestia la S2
Commento # 2 di: T3mp pubblicato il 23 Agosto 2010, 12:47
ogni tanto e' bello sognare....
Commento # 3 di: Bisont pubblicato il 23 Agosto 2010, 13:11
A mio avviso Leica non ha raggiunto l'obiettivo prefissato, la S2 è molto più maneggevole delle altre medio formato, ma ancora è molto lontana dalle ammiraglie 1D/D3 in fatto a velocità e versatilità. Specialmente con la 1DsMKIV alle porte.
Commento # 4 di: minatoreweb pubblicato il 23 Agosto 2010, 13:44
Questione di formato non è medio formato

La S2 monta un sensore 30x45 più grosso del ff 23,9 x 25,8 o 24x36 e ben più grande della 1d che è 19x28,7
La s2 non è pieno formato il pieno formato kodak era 39x50,7

la 1d è un formato apsh non medio formato
la 1ds è ff cioè simil formato pellicola come la 5d
il medio formato normalmente è 39x50,7.

a parità di densità di pixel e qualità se si considera 100 il medio formato si ha
100 = pieno formato
68,2611111 = formato s2
43,687111104=formato pellicola
27,572432506= formato 1d
16,622844647= formato apsc

Poi la qualità non cade cosi' perchè non si riescono a fare ottiche perfette e perchè fare sensori più grossi implica più problemi.
Commento # 5 di: Bisont pubblicato il 23 Agosto 2010, 14:14
Originariamente inviato da: minatoreweb
La S2 monta un sensore 30x45 più grosso del ff 23,9 x 25,8 o 24x36 e ben più grande della 1d che è 19x28,7
La s2 non è pieno formato il pieno formato kodak era 39x50,7

la 1d è un formato apsh non medio formato
la 1ds è ff cioè simil formato pellicola come la 5d
il medio formato normalmente è 39x50,7.

a parità di densità di pixel e qualità se si considera 100 il medio formato si ha
100 = pieno formato
68,2611111 = formato s2
43,687111104=formato pellicola
27,572432506= formato 1d
16,622844647= formato apsc

Poi la qualità non cade cosi' perchè non si riescono a fare ottiche perfette e perchè fare sensori più grossi implica più problemi.


Quello che dici te va benissimo, è risaputo che i sensori 1:1 con la vecchia superficie medio formato sono pochissimi e lo standard è al di sotto come superficie coperta. Il problema non è quello.

La S2 si vuole imporre tra le altre medio formato portando grande qualità grande manegevolezza/versatilità. A mio avviso è riuscita a fare meglio delle altre medio formato, ma non si avvicina nemmeno alla 1Ds. Lo so che il sensore è più piccolo con tutto quello che ne consegue sulla qualità della foto, però se la macchina è lenta o così ingombrante o poco protetta tanto che la foto non viene..... a cosa serve?!

Non contesto la qualità, figuriamoci, ma la declinazione di un sistema così complesso su variabili così critiche come velocità e manegevolezza. Che non sono certo appannaggio del medio formato.
Commento # 6 di: marchigiano pubblicato il 23 Agosto 2010, 14:15
ma infatti per me l'ottimo si è raggiunto con il FF... sul medio formato o vai di pellicola o i sensori sono rimasti indietro
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 23 Agosto 2010, 14:18
Che dire.. indiscutibilmente una macchina di livello PRO indicata per utenza avanzata..
Di sicuro anche il prezzo è in linea eh!

Non so.. forse se dovvessi prendere una macchina di questo livello punterei più su una full frame canon o nikon per il maggiore ed esteso supprto tra ottiche ed accessori..
Commento # 8 di: Bisont pubblicato il 23 Agosto 2010, 14:29
Originariamente inviato da: demon77
Che dire.. indiscutibilmente una macchina di livello PRO indicata per utenza avanzata..
Di sicuro anche il prezzo è in linea eh!

Non so.. forse se dovvessi prendere una macchina di questo livello punterei più su una full frame canon o nikon per il maggiore ed esteso supprto tra ottiche ed accessori..


Si c'è anche questo aspetto da valutare, ma su quello Leica non può fare molto, gli accessori ci sono perchè il mercato li chiede.
Commento # 9 di: minatoreweb pubblicato il 23 Agosto 2010, 16:40
poi del resto...

Del resto poi la leica formato pellicola ha la sua M9 con un parco ottiche che spaziano da quelle da collezione alle ultime.... dai 15 ai tele ai lunghi foco 560 fatti da 2 sole lenti, alle ottiche di concorrenza zeiss, cosina, Konica, Canon...

Voglio dire solo avere i dindi e tanti....

Comunque per me non c'è confronto... poi voglio dire con impegno e invidia se proprio vogliamo ci troviamo dei difetti ma cavolo... mi sa che le leica son come le ferrari non son comode e costano...
penso alla S2 e alla 5d e mi dico la S2 sta alla 5d come la 5d sta alla compatta, come la compatta sta al cellulare....

L'invidia per chi usa leica ce l'ho e anche molta.
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 23 Agosto 2010, 17:16
Originariamente inviato da: minatoreweb
penso alla S2 e alla 5d e mi dico la S2 sta alla 5d come la 5d sta alla compatta, come la compatta sta al cellulare....

L'invidia per chi usa leica ce l'ho e anche molta.


Mah.. adesso.. non è un po' esagerato!?!
Che in confronto alla S2 una 5D sembri una compatta..

Diciamo che è come dover decidere tra Ferrari e Lamborghini, comunque vada hai scelto bene!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor