Sony Alpha 550: alla ricerca del dettaglio

Sony Alpha 550: alla ricerca del dettaglio

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Tanta gamma dinamica, grande risoluzione e alcune soluzioni on camera come HDR e live view a rilevazione di fase fanno di questa semiprofessionale una DSLR che strizza l'occhio alle sorelle di fascia superiore. Alcune mancanze tengono frenata questa reflex dalle grandi potenzialità. Sensore Exmor da 14,2 Mp per una APS-C dalla grande risoluzione.”

Introduzione

Non neghiamo che Sony abbia creato un po' di confusione tra i propri clienti quando ha inserito in gamma i modelli DSLR Alpha 380 ed Alpha 550, fotocamere che non si capiva bene dove volevano inserirsi all'interno del panorama che vedeva alla sbarra i ben conosciuti modelli 200, 700 e 900.

A distanza di qualche mese dall'uscita di Alpha 550 dobbiamo ammettere che questa semiprofessionale un suo posto lo abbia conquistato giocando sul prezzo e mettendo sul piatto alcune funzionalità avanzate che purtroppo si scontrano con altre mancanze, caratteristiche che un fotografo vorrebbe anche sui modelli che non sfondano il tetto delle ammiraglie.

Sony Alpha 550 è una reflex digitale basata su sensore CMOS Exmor in formato APS-Compact che vanta una risoluzione di 14,2 Mp effettivi. Struttura estremamente leggera e compatta ne fanno un apparecchio discreto e potente. Se ci consentite di anticipare una delle caratteristiche principe di questa DSLR, non possiamo nascondere un sorriso di soddisfazione nel constatare che la gamma dinamica offre una lettura delle ombre davvero molto buona, che ben poche rivali possono vantare.

Alcune caratteristiche di Sony che hanno fatto la storia, anticipando le altre case, sono presenti sulla Alpha 550: il sistema di messa a fuoco Quick AF Live Vew che consente di utilizzare un doppio sistema di specchi per garantire la rilevazione di fase e la messa  a fuoco veloce e precisa anche in live view, l'algoritmo Dynamic Range Optimizer che agendo sulla curva esposimetrica in fase di acquisizione migliora la leggibilità dei dettagli nelle ombre e nelle alte luci. Potremmo ancora citare il sistema automatico HDR in macchina ma lasciamo questi approfondimenti alle successive pagine dell'articolo.

Riportiamo a seguire una tabella che condensa i principali dati tecnici del corpo macchina così come vengono specificati dal produttore.

Modello Sony Alpha 550
Tipologia Fotocamera digitale reflex ad ottiche intercambiabili e pentaspecchio
Risoluzione 14.2 Mp effettivi
 Sensore C-MOS EXMOR in formato APS-C, filtro con array RGB
Dimensione immagini 3:2
  • 4592 x 3056 (L)
  • 3344 x 2224 (M)
  • 2288 x 1520 (S)
16:9
  •  4592 x 2576 (L)
  • 3344 x 1872 (M)
  • 2288 x 1280 (S)
Qualità file • RAW (.ARW)
• RAW + JPEG Fine
• RAW + JPEG Standard
• JPEG Fine
• JPEG Standard
Sistemi di riduzione della polvere Meccanico con vibrazione del sensore  e copertura antistatica
Sistema di riduzione delle vibrazioni Meccanico tramite shift del sensore
Modulo AF Sensore di lettura TTL a 9 punti a rilevazione di fase con lettura a croce centrale

  Sensibilità di lavoro da 0 a 18 EV

Fuoco automatico su area allargata, fuoco spot (punto centrale), fuoco selezionabile su uno dei 9 punti di messa a fuoco.

Modalità di messa a fuoco Fuoco singolo

Fuoco continuo

Fuoco automatico

Fuoco manuale

Eye-start

Modulo esposimetrico Sensore esposimetrico TTL a 40 segmenti disposti a nido d'ape

Possibilità di lettura estesa, media pesata al centro, spot

Programmi di ripresa Program, priorità apertura, priorità tempi, manuale, selezione scene
Sensibilità 200, 400, 800, 1600, 3200, 6400, 12800 ISO

Auto: da 200 a 1600 ISO

Otturatore Meccanico a controllo elettronico, tendine a trascinamento orizzontale sul piano sensore
Velocità di otturazione da 30 secondi a 1/4000 di secondo

Posa bulb

Velocità di Sinchro Flash 1/160 s
Bilanciamento del bianco • Auto
• Daylight
• Shade
• Cloudy
• Incandescent
• Fluorescent
• Flash
• Temperatura colore (2500 - 9900 K)
• Manuale (Custom)
Ottimizzazione gamma dinamica Si su 5 livelli

HDR in macchina: AUTO, +/-1, +/-2, +/-3 EV

Spazio colore Adobe RGB 1998

Adobe sRGB

Riduzione del rumore Si: riduzione per lunghe esposizioni

Riduzione alte velocità ISO da 1600 a 12800 ISO

Algoritmo di riduzione sempre attivo ed impostabile dall'utente su due livelli

Mirino Mirino a pentaspecchio con copertura del 95% dell'area inquadrata e rapporto di ingrandimento pari a X0.8
Live View Si: Quick AF live view con messa a fuoco a rilevazione di fase

Live view a rilevazione di contrasto

Messa a fuoco live view in modalità manuale

Ripresa video NO
Display LCD TFT XtraFine da 3 " e 921.600 punti con  copertura del 100%
Sequenza di scatto Scatto singolo

Scatto continuo con raffiche da 7 fps in modalità di priorità dei tempi

5 fps fino a 14 scatti consecutivi in raw, 7 scatti consecutivi in raw+jpeg, 32 scatti consecutivi in jpeg (Fine), 116 scatti consecutivi in jpeg (standard)

Supporto di memoria Due slot: 1 x Memory Stick ProDuo HG

1 x SD/SDHC

Alimentazione Batteria dedicata a gli ioni di litio  NP-FM500H (1600 mAh)
Baionetta Baionetta Sony Alpha, compatibile con Minolta AF
Peso  599 g senza batteria
Dimensioni 137 x 104 x 84 mm
BenQ Monitor