Optio P70, da Pentax una compatta a tutti gli effetti

Optio P70, da Pentax una compatta a tutti gli effetti

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Pentax rinnova la serie Optio con un modello point-and-shoot che riserva delle buone capacità ad un prezzo contenuto. Tra i punti di forza la compattezza, che le permettono di trovare posto in qualunque tasca”

Prova sul campo - Analisi del rumore

Pentax Optio P 70 monta un sensore in formato 4:3 delle dimensioni di 1/2,33", durante le prove effettuate in laboratorio abbiamo valutato la nitidezza di immagine fornita dall'intero sistema obiettivo -sensore - software attraverso le mire ottiche. I risultati forniti vedono un andamento costante della risoluzione spaziale tra i 100 e i 400 ISO con un valore pari a 1589 LW/PH. Possiamo dire che tali sensibilità rappresentano l'effettivo range di lavoro della fotocamera. Già a partire da 800 ISO la comparsa di moirè si fa consistente e la nitidezza generale si abbassa a 1478 LW/PH.

Il comportamento della fotocamera alle mire in alta sensibilità riporta dei risultati che seppur accettabili a 1600 ISO risultano "imbarazzanti" a 3200 e 6400 ISO. È altresì vero che difficilmente si cercherà estremo dettaglio in immagini che solitamente vengono stampate in piccolo formato o lasciate informato digitale da mostrare agli amici. Di seguito una foto eseguita a 6400 ISO in luce ambiente.

ISO 6400 luce ambiente

Un ulteriore aspetto da considerare è quello riguardante l'interpolazione dati che viene fatta dalla fotocamera alle sensibilità di 3200 e 6400 ISO. Invece che restituire un file da 12 Mp come succede alla massima risoluzione ed a sensibilità inferiori, la risoluzione equivalente è di circa 5 Mp. Questo aspetto limita in parte l'insorgenza di rumore ma introduce problemi di aliasing che fanno decadere la nitidezza. Ciò vene messo ulteriormente in luce all'analisi alle Gretag Macbeth.

64 ISO
100 ISO
200 ISO
400 ISO
800 ISO
1600 ISO
3200 ISO
6400 ISO

Fino a 1600 ISO si può notare un aumento graduale del rumore sotto forma di grana, a 3200 e 6400 ISO la grana sembra decrescere ma a favore di una perdita di dettaglio dell'intera immagine che appare più serica. Già a 200 ISO è possibile osservare delle macchie acromatiche anche se ben distribuite.

BenQ Monitor