Optio P70, da Pentax una compatta a tutti gli effetti

Optio P70, da Pentax una compatta a tutti gli effetti

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Pentax rinnova la serie Optio con un modello point-and-shoot che riserva delle buone capacità ad un prezzo contenuto. Tra i punti di forza la compattezza, che le permettono di trovare posto in qualunque tasca”

Corpo e comandi - Menu

Il menu della Pentax Optio P70 è accessibile tramite il pulsante posto sul dorso del corpo macchina: parametri di ripresa ed impostazioni della fotocamera sono le due schede principali che vengono fatte scorrere verticalmente per visualizzare ogni singola voce di menu. Nel complesso la navigazione risulta semplice e lineare e le varie impostazioni risultano rapidamente accessibili da parte del fotografo.

La schermata principale di ripresa

Durante la ripresa, il display visualizza il programma di scatto impostato, il livello di batteria, il trasferimento della foto appena scattata dal buffer alla scheda di memoria, data, ora e informazioni aggiuntive come istogramma, flash e numero di scatti.

Attraverso il dial di comando si selezionano i parametri di maggiore utilizzo come modalità flash, messa a fuoco, scatto continuo, singolo oppure autoscatto. Ad ogni modifica corrisponde un menu contestuale sovraimpresso all'inquadratura che affianca alle icone e agli acronimi una breve spiegazione della selezione che si sta effettuando.

I preset di ripresa

I preset di ripresa sono molti, a partire dalla modalità Auto Pict che adotta automaticamente i migliori parametri di scatto in funzione della scena inquadrata fino alla possibilità di scattare panoramiche unendo tre fotografie attraverso un programma di scatto assistito. In tutto è possibile scegliere tra 24 programmi di ripresa tra foto e video.

Menu dei parametri di cattura

Menu impostazioni

Il menu dei parametri cattura così come quello delle impostazioni della fotocamera sono chiari e e facilmente navigabili. Al primo utilizzo della fotocamera si noterà come la variazione dei parametri di ripresa come bilanciamento del bianco, modalità esposimetrica ecc. venga persa allo spegnimento dell'apparecchio. Per evitare di dover reimpostare ad ogni accensione i parametri di ripresa bisogna accedere alla scheda memoria del menu e spuntare le voci che si vogliono mantenere inalterate. L'operazione potrebbe risultare disagevole ma va anche sottolineato che una volta eseguita non ci sarà più bisogno di metter mano a questa scheda di menu.

La revisione delle immagini scattate gode della risoluzione dello schermo lcd permettendo di visualizzare sia le immagini intere che le miniature raccolte in gruppi oppure in modalità calendario. Mentre la revisione è attiva, è possibile modificare le immagini eseguendo una postproduzione di base oppure inserendo effetti creativi come cornici, note vocali ed altro.

BenQ Monitor