Sony Alpha 900: full frame da 24,6 Mpixel

Sony Alpha 900: full frame da 24,6 Mpixel

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Recensione della punta di diamante di casa Sony, il modello Alpha 900 molto atteso dagli appassionati, accreditato di un sensore full frame da ben 24,6 Mpixel, sistema di stabilzzazione immagini on camera ed altre caratteristiche al top”

Prova sul campo - Gretag e lunghe esposizioni

Attraverso l'analisi alle Gretag Map valutiamo il livello di rumore generato dalla Sony Alfa 900, di seguito viene riportata una tabella delle diverse sensibilità ISO; gli ingrandimenti dei riquadri sono al 200%.

100 ISO
200 ISO
400 ISO
800 ISO
1600 ISO
3200 ISO
6400 ISO
6400 ISO NR basso
6400 ISO NR normale

 L'analisi alle Gretag Map mostra una sensibilità di lavoro che si estende fino ad 800 ISO, al di sopra di questo valore inizia a diventare percepibile il rumore: a 1600 ISO in maniera molto lieve, non induce disturbo e non pregiudica la qualità di immagine; a 3200 ISO fanno la loro comparsa cromatismi fantasma ma la grana rimane fine. Alla sensibilità di 6400 ISO la grana è imponente e per ridurne l'effetto bisogna ricorrere al filtro di soppressione del rumore ad alti ISO. Impostato sul valore basso ammorbidisce i contorni della grana, rendendola più uniforme; se portato al valore normale, anche i dettagli dell'immagine subiscono una perdita di nitidezza consistente.

Per testare l'algoritmo di riduzione del rumore sulle lunghe esposizioni, abbiamo effettuato due scatti con un tempo di otturazione di due minuti, uno con algoritmo attivato e l'altro con algoritmo disattivato. La differenza tra i due scatti è apprezzabile nelle zone d'ombra in corrispondenza delle quali l'algoritmo di riduzione del rumore elimina i cromatismi fantasma.

BenQ Monitor