Casio Exilim F-1, tuttofare multimediale a 60fps

Casio Exilim F-1, tuttofare multimediale a 60fps

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Casio Exilim F1, una bridge ibrida che integra fotocamera e videocamera, puntando tutto sull'alta velocità che può raggiungere, in particolari ambiti di utilizzo, i 1200fps. Eccola alla prova dei fatti.”

Corpo e Comandi

La F1 si presenta con una forma allungata, completamente nera, che mette in risalto lo zoom da 12 ingrandimenti; il guscio esterno è in plastica e l'impugnatura è buona. In particolar modo, impugnandola con entrambe le mani la sensazione di stabilità è notevole, un aspetto da non trascurare con una focale così spinta.

La ghiera gommata dell'obiettivo può comandare sia lo zoom che la messa a fuoco manuale, a seconda delle impostazioni fornite in macchina. Sul lato sinistro del barilotto sono posizionati i tasti di selezione della messa a fuoco (AF, MF, macro, infinito), il tasto di compensazione automatica del controluce, ed il blocco della messa a fuoco/esposizione. Sempre sul lato sinistro sono posizionate le prese di alimentazione, HDMI, USB e la presa per microfono stereo esterno.

La disposizione dei comandi è divisa tra il dorso e la spalla: sul dorso prende posto il display lcd TFT da 236.160 pixel, a lato il dial di selezione provvisto di una ghiera concentrica. Appena sopra i tasti di accesso al menù, conversione di visuale tra monitor e mirino ed il tasto DISP alla cui pressione corrisponde la comparsa a schermo dei dati riguardanti la foto.

Il pulsante di revisione degli scatti/video è riportato a lato del mirino ed è contraddistinto da una freccia verde di play per la revisione e di un tasto rosso che ripristina lo stato di lavoro della fotocamera. Sullo spigolo in alto a destra del dorso è riportato il controller di attivazione video. Si compone di un tasto centrale che inizia e ferma la registrazione e di un selettore a  tre posizioni che consente di scegliere tra ripresa standard, HD e HS.

Sulla spalla sono inserite due ghiere, la più interna permette di selezionare le modalità di scatto tra singolo, continuo, slow motion, continuo con flash strobo, bracketing; la più esterna seleziona le impostazioni di ripresa tra manuale, priorità dei tempi, priorità dei diaframmi, automatico, best shot. Quest'ultima funzione raccoglie 27 preset ottimizzati per determinate situazioni di ripresa. Scelta ottimale di tempi e diaframmi, bilanciamento del bianco e dominante colore sono contemplati.

Tasto di accensione  e spegnimento, controllo dello zoom e pulsante di scatto sempre sulla spalla. Osservando la parte superiore della fotocamera risulta visibile il flash integrato a scomparsa che ha portata massima di 6,7 m ed è in grado di sparare fino a 10 lampi consecutivi in modalità strobo a potenza ridotta. Il tempo di ricarica dopo un lampo a piena potenza è di 9 secondi. La slitta per flash esterno è protetta da un inserto in plastica nero.

Casio Exilim F1 è alimentata da una batteria dedicata agli ioni di litio; se l'autonomia nell'utilizzo foto consente di eseguire circa 580 scatti, in modalità video le ore di girato si attestano intorno alle 3,5. Oltre ad una memoria interna da poco più di 30 MB, lo slot di memoria ospita schede SD/SDHC oppure Multimedia Card/Plus. A lato del flash integrato sono posizionati due microfoni, uno per lato, la fotocamera è fornita di paraluce.

BenQ Monitor