Casio Exilim F-1, tuttofare multimediale a 60fps

Casio Exilim F-1, tuttofare multimediale a 60fps

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Casio Exilim F1, una bridge ibrida che integra fotocamera e videocamera, puntando tutto sull'alta velocità che può raggiungere, in particolari ambiti di utilizzo, i 1200fps. Eccola alla prova dei fatti.”

Alcune immagini di esempio

Di seguito alcune immagini scattate con la Casio Exilim F1, utilizzando differenti impostazioni indicate in didascalia. Le immagini sono visualizzabili alla risoluzione nativa, in una pagina differente, semplicemente cliccandole.

ISO 100, f/6,8, 1/320s

ISO 1600, f/4,7, 1/2000s

ISO 400, f/5,4, 1/30s

ISO 100, f/5,3, 1/250s

ISO 100, f/3,8, 1/250s

ISO 100, f/7,6, 1/25s

ISO 100, f/5,2, 1/320s

ISO 100, f/2,8, 1/100s

ISO 100, f/4,7, 1/320s

ISO 1600, f/4,7, 1/60s

ISO 200, f/2,9, 1/30s


Commenti (44)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: samuello 85 pubblicato il 11 Febbraio 2009, 19:27
wow la canon sx100is che ho appena preso a confronto sembra un giocattolo
Commento # 2 di: marchigiano pubblicato il 11 Febbraio 2009, 20:39
ottima recensione questa, specie la risoluzione alle varie sensibilità iso, dovrebbe far capire alla gente che già a iso800 con una compatta non si ha più di 1mp effettivo...

poi dove sono tutti quelli che dicevano che il sensore meno denso è meno rumoroso? questo sensore è sicuramente poco denso ma di rumore ce n'è in abbondanza, se prendiamo una fuji F da 12mp ha molto meno rumore pur con il doppio dei pixel...

comunque ancora complimenti per il test di risoluzione ai vari iso, non lo fanno neanche i siti specializzati, questo è un bel plus per hwupgrade, sarebbe bello avere col tempo una tabella comparativa di parecchi modelli
Commento # 3 di: lucusta pubblicato il 11 Febbraio 2009, 20:52
la F1 si trova a 720 euro, ma e' molto molto difficile trovarla nei negozzi (infatti non l'ho trovata in nessun negozio di 3 grandi citta'); solo on line...
ho dovuto ripiegare sulla FH20 (difficile anche questa da reperire) che al confronto sembra un giocattolo, ma in effetti le mie remore sulla F1 erano proprio sul suo costo elevato e se ne valeva la pena.
e' comunque un tipico prodotto jap, molto curato e funzionale (si sente che hanno speso del tempo per renderla ergonomica).
sono camere che hanno una dimenzione a se stante, ben differente da una fotocamera e ben differente da una videocamera FHD; con le prerogative dei due settori, ma con un quid in piu', la velocita'; quindi adatte a coloro che le possono sfruttare soprattutto in questo ambito.
ci si sfizia parecchio anche con la fh20, per le sequenze slow-motion.

in riprese video con teleobbiettivo funzionante il microfono della fh20 (mono) si disattiva, lo fa' anche sulla F1?
Commento # 4 di: marchigiano pubblicato il 11 Febbraio 2009, 21:07
http://www.hwupgrade.it/articoli/fo...-a-60fps_9.html

c'è la tabella, lo zoom però mi sa che è manuale, non motorizzato
Commento # 5 di: mondopinguino pubblicato il 11 Febbraio 2009, 23:16
Non mi piace troppo, mi riferisco all'articolo... Ho dato solo un'occhiata veloce, ma non è vero che "Artefatti Jpeg quali il fringing appare in modo lieve come purple, il moirè è pressoché assente.", come riportato a pag 4. Il fringing è un difetto dell'ottica e non ha niente a che vedere col jpeg, si verifica quando la lente separa i colori come farebbe un prisma, ed è evidente nei bordi tra zone chiare e scure. Da Wikipedia:

"In photography, and particularly in digital photography, purple fringing is the term for an out-of-focus purple ghost image on a photograph. Images taken with high-contrast boundary areas involving daylight or gas discharge lamps are particularly susceptible, since chromatic aberration is worst for the shortest wavelengths that a camera is sensitive to (violet and/or ultra-violet light)."

Non ho citato wikipedia italiana perché traduce la prima frase con "Nella fotografia, e in particolare nella fotografia digitale, con purple fringing si intende un effetto dell'interazione del sensore digitale e l'ottica", quando sarebbe più corretto tradurre con: il purple fringing è il termine con il quale si indica un alone violaceo sfocato in una fotografia.

Tuttavia la wiki inglese cita i sensori digitali, quando dovrebbero essere le pellicole le più sensibili all'ultravioletto, i sensori infatti sono più sensibili all'infrarosso motivo per il quale le macchine digitali hanno un filtro infrarosso, che tuttavia non riesce a prevenire la saturazione del canale rosso che si verifica in alcune immagini con aree di un rosso molto intenso, specialmente con macchine compatte di bassa qualità!

Il fringing poi, può essere di vari colori, tipicamente viola, blu, rosso o giallo, il purple da solo è un colore, non un difetto dell'ottica!

La foto mostrata poi non è adatta a rilevare il moirè (giusto il dissipatore potrebbe andare bene ma è troppo grande), che è un'artefatto che si verifica nelle aree in cui sono presenti trame fitte, che spesso si vede in televisione sulle giacche a quadretti di presentatori e giornalisti (ancora mi chiedo come sia possibile che permettano a giornalisti di mettere giacche a quadretti perfette per mostrare i moirè ma fastidiose alla vista, ma questo è un'altro discorso...)!

A pagina 5, il commento della foto con la nebbia è "Il guadagno della gamma dinamica lavora in maniera ottimale in posizione G1, mentre in posizione G2 tende ad appiattire troppo l'immagine." Peccato il il guadagno della dinamica sia stato testato su una foto a bassa dinamica, che risulta, GIUSTAMENTE, appiattita, con minore dinamica. Infatti guadagno dinamica quando riesco a catturare più dinamica in una scena ad alto contrasto che altrimenti sarebbe eccessivamente mutilata nelle alte luci e nelle ombre!

A pagina 7, riguardo la massima sensibilità di ISO 200 in raw si dice "Questo aspetto ci ha lasciati perplessi e lo abbiamo legato al fatto che la dotazione software della F1 non comprende un programma utile allo sviluppo e conversione raw. E' Possibile che il software di demosaicing presente in macchina sia talmente ottimizzato per la gestione dell'immagine prodotta dal processore Engine V, che il file nativo risulti difficilmente processabile da software di editing di terze parti. Ci chiediamo oltretutto le ragioni della scelta di inserire in macchina questo formato di acquisizione, se poi non è fruibile per via dall'assenza di software di supporto adeguato."
Questa deduzione mi pare alquanto azzardata nonché inverosimile! Se il piccolo DSP presente nella F1 è in grado di effettuare così rapidamente il demosaicing, non vedo perché non debba riuscirci un programma più complesso per PC!
Commento # 6 di: lucusta pubblicato il 12 Febbraio 2009, 00:36
marchigiano, la tabella non indica che in modalita' video si puo' usare lo zoom ed avere l'audio abilitato; sulla fh20 sono funzioni l'una che esclude l'altra, probabilmente perche' e' motorizzato ed il microfono sta' velle vicinanze dell'attuatore, che anche se produce poco rumore, sopprimerebbe l'audio.
e' un difetto della gestione della mia camera: o fai video muti con lo zoom, o a focale fissa ma con audio, e il passaggio non puo' avvenire nella stessa scena.... mi sarei accontentato di una soppressione di volume quando usi lo zoom, non pretendevo mica la soppressione del rumore (che poi, essendo a frequenza fissa, non sarebbe nemmeno difficile da eliminare elettonicamente).
Commento # 7 di: Issivan pubblicato il 12 Febbraio 2009, 08:44
ma praticamente è meglio un iso bassa che alta?? ditemi se sbaglio.. Qualcuno mi può consigliare una compatta che faccia video hd ma che sia anche ottima come foto

THANKS
Commento # 8 di: Luca69 pubblicato il 12 Febbraio 2009, 09:12
La recensione mi ha favorevolmente colpito fino a quando non ho letto il prezzo :o !!
Commento # 9 di: vyger pubblicato il 12 Febbraio 2009, 09:15
io ce l'ho, e' eccezionale, il grosso problema sono i video HD che non so come editare, mentre per quelli ad alta velocita' nessun problema.
Commento # 10 di: logalan pubblicato il 12 Febbraio 2009, 09:58
editing

Per editare io mi trovo molto bene con Squared5, http://www.squared5.com/ software free estremamente potente, trasformo in 1280x720 avi mpeg4 e monto in premiere con facilità. E' possibile anche ricodificare gli avchd in 1920x1080 con una qualità prossima a quella originale.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor