Sony Alpha 350: ecco la reflex digitale  'bridge'

Sony Alpha 350: ecco la reflex digitale 'bridge'

di Matteo Cervo , pubblicato il

“La Sony Alpha 350 è una reflex che strizza l'occhio a chi arriva dal mondo delle compatte. tra le caratteristiche in grado di fare da ponte tra i due mondi troviamo di sicuro la veloce messa a fuoco in modalità Live View, fino a ora tallone d'Achille delle reflex dotate di questa tecnologia. Dotata di sensore CCD APS-C da 14,2 megapixel si fa notare anche per la sua leggerezza”

Introduzione

Era la fine di gennaio che Sony lanciava il modello alfa-200, dopo soli quindici giorni arrivò inaspettato l’annuncio di due nuovi modelli entry level: alfa-300 e alfa-350.
Abbiamo provato per voi l’ultima arrivata APS-C che vanta un sensore da 14,2 Mpixel effettivi gestiti dal processore Bionz di ultima generazione. Quest’ultimo è derivato direttamente dalla sorella maggiore alfa-700 che ha stupito tutti per gestione e contenimento del rumore.

Sony alfa-350 è una piccolo mostro di compattezza: peso contenuto, dimensioni ridotte, veloce live view, schermo lcd orientabile, sistema di riduzione delle vibrazioni ed ottimizzazione della gamma dinamica sono solo alcune delle caratteristiche che fanno di questa 3:2 la scelta di chi cerca il giusto compromesso in una reflex comoda da portare sempre con se.

Anche chi sta pensando ad un rinnovo del proprio corredo analogico Minolta troverà ottime soddisfazioni in un corpo capace di accogliere le lenti dotate di attacco a baionetta tipo –A, con il valore aggiuntivo della stabilizzazione presente in macchina.

BenQ Monitor