Guida alla fotografia - pt 10: Postproduzione JPEG

Guida alla fotografia - pt 10: Postproduzione JPEG

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Lo sviluppo in camera chiara è fondamentale per la fotografia digitale. In questa decima guida alla fotografia affrontiamo la postproduzione sul computer di file JPEG, indicando, con l'aiuto di video didattici, alcuni trucchi e scorciatoie nell'uso dei programmi Adobe Photoshop Creative Suite ed Adobe Photoshop Elements”

Fase 1 – Ottimizzazione dello scatto in Adobe RGB1998

In realtà le operazioni sono generiche e quindi valide per qualsiasi tipo di workflow:
1. Raddrizzare e ritagliare;
2. Pulire immagine;
3. Regolare livelli, tonalità, saturazione;
4. Applicare maschera di contrasto;

Come potete vedere nulla di speciale, la particolarità è che ogni singola operazione può essere effettuata attraverso diversi strumenti a seconda del tipo di immagine che si ha a disposizione. Inoltre la possibilità di poter lavorare sui layers, livelli, permette di poter far fronte agli errori e tornare indietro in qualsiasi momento oltre che poter valutare singolarmente ogni modifica.

Nei due video seguenti, vengono sviluppati i punti precedenti in Elements e CS attraverso gli strumenti di base.

[HWUVIDEO="141"]Postproduzione in Adobe Photoshop Elements[/HWUVIDEO]

Adobe Photoshop Elements

[HWUVIDEO="138"]Postproduzione in Adobe Photoshop Creative Suite 2[/HWUVIDEO]

Adobe Photoshop Creative Suite 2

Avendo salvato la foto associandole il profilo RGB1998, ci si è assicurati di utilizzare il maggior numero di colori applicabili all’estensione jpeg attraverso un formato standardizzato ed utilizzabile con sicurezza su filiere differenti da quella di sviluppo; si potrà recuperare lo stesso file a distanza di tempo sicuri di avere la massima compatibilità sia a livello hardware che software.

BenQ Monitor