Photoshow 2008: Ecco la fotografia in Italia

Photoshow 2008: Ecco la fotografia in Italia

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Il Photoshow è la vetrina italiana del mondo della fotografia, tradizionale e digitale. I prodotti di punta hanno già visto la presentazione ufficiale nei mesi precedenti a livello mondiale, ma la fiera offre sempre un chiaro polso dello stato di salute del settore. Ampia la partecipazione di pubblico, dagli addetti ai lavori ai semplici appassionati”

Compatte

Anche il settore delle compatte non ha visto nessun prodotto nuovo rispetto a quanto già visto negli ultimi mesi, ma la visita ai padiglioni della fiera è stata una utile occasione per farsi un'idea di quali siano i prodotti su cui le aziende hanno deciso di puntare maggiormente.

Fujifilm è uno dei nomi che, da sempre, spinge molto sul mercato delle fotocamere bridge, quei modelli che cercano di riunire in un solo corpo i vantaggi delle compatte e delle reflex. Anche questo caso esistono però diverse declinazioni, sbilanciate da una parte o l'altra. Più vicina al mondo delle compatte è, ad esempio, la Fujifilm FinePix S8100fd, dotata di ottica zoom 18x, un sensore da 10,0 megapixel, la tecnologia Face Detection e nuove modalità di ripresa, per facilitare il lavoro ai meno esperti.  Il prezzo di vendita consigliato al pubblico è di € 389,00 Iva Inclusa.


Fujifilm FinePix S100FS

Più simile a una reflex, almeno nel vestito, è la Fujifilm FinePix S100FS, dotata di obiettivo con focale equivalente 28-400mm, con apertura f/2.8-f/5.3, e sensore Super CCD VIII HR di formato da 2/3”, con 11,1 milioni di pixel effettivi. Fujifilm punta, con questa fotocamera, ad attirare gli appassionati delle sue pellicole, mettendo a disposizione la 'simulazione pellicola' nelle modalità: “Provia”, “Velvia”, “Soft” e “Portrait”. Questa fotocamera di listino ha un prezzo di € 599,00 Iva Inclusa.

Olympus punta, oltre che sulla sua SP-570UZ, fotocamera bridge con estensione zoom pari a 20x, sulle fotocamera a prova di vita, che abbiamo potuto vedere all'opera al PMA di Las Vegas, filmate mentre sono alle prese con acqua e urti. In particolare la Olympus µ 850 SW è subacquea fino a 3 m, resiste alle cadute da un'altezza di 1,5 m, mentre ancora più resistente è il modello µ 1030SW: è impermeabile fino a 10m, è resistente alle cadute da 2m e allo schiacciamento fino a 100 kg.

Casio punta molto sulla sua EXILIM Pro EX-F1, una bridge dota di sensore CMOS da 1/1.8" di 6 megapixel di risoluzione e ottica con focale equivalente pari a 36-432mm. La marcia in più di questa fotocamera è sicuramente la raffica: 60 fps a piena risoluzione (fino a 60 scatti).  Lo stesso frame rate viene mantenuto per i filmati FullHD (1920x1080 pixel), ma scendendo di risoluzione si possono ottenere fino a 1200 fps a 336x96 pixel. Abbiamo avuto modo di provare e filmare questo prodotto al PMA di Las Vegas.

Panasonic ha messo in mostra la sua ampia gamma di fotocamere, che si estende dalle reflex e bridge alle macchine fotografiche più compatte. In particolare la line-up Panasonic è molto attenta a chi è alla ricerca di ottiche che vadano a cadere nel campo delle focali equivalenti grandangolari. Fa parte di questa stirpe anche l'ultima nata in casa Panasonic, la Lumix DMC-FX500, che fornisce zoom 5x a partire da una focale equivalente di 25mm.

Ricoh era presente all'interno dello stand del suo distributore italiano con l'ultimo prodotto arrivato sul mercato italiano, la Ricoh R8, di cui a breve pubblicheremo la recensione. La line-up Ricoh si compone inoltre dei prodotti già da tempo sul mercato italiano, che strizzano l'occhio a un pubblico più di nicchia, ci riferiamo alle fotocamere della serie GR e GX.

BenQ Monitor