PMA 2008 Las Vegas: le nostre conclusioni

PMA 2008 Las Vegas: le nostre conclusioni

di Alessandro Bordin , Roberto Colombo , pubblicato il

“Ecco le nostre impressioni finali sul PMA 2008, fiera internazionale della fotografia, tenutasi a Las Vegas. Reflex, compatte, stampa, servizi: le novità si sono susseguite ad ampio spettro. Non mancano annunci di prodotto di grande importanza per gli equilibri futuri, soprattutto del segmento professionale”

Conclusioni

Dovendo trovare alcune linee guida di questo PMA, possiamo riassumere dicendo di aver assistito ad una generale semplificazione degli apparecchi di fascia consumer, in grado di coinvolgere anche la fascia entry-level delle reflex. Ridimensionata la corsa al megapixel, giunta anche troppo oltre il necessario, le nuove compatte possono contare su caratteristiche come il Face Detection, che unita alla funzione Smile Capture (o Smile Shutter) permette di scattare foto nel momento in cui un algoritmo registra uno o più sorrisi sul volto delle persone inquadrate. Un'altra caratteristica che si fa strada sia nel mondo delle compatte che in quello delle reflex è quella della stabilizzazione.

Nelle compatte si fanno  sempre più strada due metodi, spesso usati in contemporanea, ovvero quello digitale e quello ottico. Se quello digitale poco convince (in quanto ottenuto alzando il valore di ISO a livelli eccessivi, tipo 3200 o 6400 con esisti nefasti in termini di qualità di immagine), ottiene maggiore credito l'utilizzo di ottiche o sensori stabilizzati, soluzione preferibile di gran lunga. In campo reflex si può notare l'imporsi della tecnologia LiveView, in contemporanea ad un aumento modesto sia del megapixel del sensore che delle dimensioni dei monitor.

Inizia a farsi strada, inoltre, l'utilizzo sempre più massiccio della connettività wi-fi in abbinamento all'equipaggiamento fotografico. Non sono all'interno delle fotocamere, con le quali sarà possibile pubblicare direttamente sul web le proprie foto senza passare per il PC di casa, ma anche sulle singole componenti, come per esempio nelle schede memoria Eye-Fi trattate in questa news.

Da segnalare, infine, la sempre maggiore attenzione ai servizi pensati per il fotografo, sia esso professionista o amatoriale. Degna di nota l'iniziativa Swiss Picture Bank, che mette a disposizione della clientela uno spazio su web per un tempo che arriva fino a 99 anni, con il preciso scopo di fornire un back-up supplementare molto più sicuro di quello casalingo o aziendale. Di seguito i contenuti pubblicati in diretta dal PMA di Las Vegas, oltre ad un breve video riassuntivo.

Ecco la nuova gamma Pentax
Nuovo monitor EIZO da 22 pollici
ZigView: LiveView per tutte le reflex
Casio: 60 fps alla prova dei fatti
Sony al PMA08: un futuro tutto reflex
Olympus: fotocamere a prova di vita
Fujifilm: compatte e bridge superzoom
Nuovi obiettivi Sigma: peso massimo da 15Kg
PNY, schede memoria SDHC da 32GB
Ecco la Sigma DP1
Stampante HP Photosmart Pro B9180
Swiss Picture Bank, fotografie digitali al sicuro nel tempo
Delkin Devices: caricabatterie doppio e quadruplo slot CF
Eye-Fi: la fotocamera diventa wireless
Sony, nuovo sensore CMOS full frame da 24,8 Mpixel
Nikon D60: le prime impressioni
Lunga vita alla Leica M8
Reflex Samsung GX-20
Pentax K20D e K200D: le prime impressioni
Nuove fotocamere compatte Lumix da Panasonic
Da Pentax nuovi obiettivi in mostra al PMA
In arrivo Sony Alpha 300 e Alpha 350?
Nikon: novità in anticipo sul PMA
Sigma: Nuove ottiche
Casio: exilim ex-f1 60 fps
 

[HWUVIDEO="80"]PMA 2008[/HWUVIDEO]


Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: trydent pubblicato il 06 Febbraio 2008, 19:31
Tante piccole novità a cui abbiamo assistito in questi mesi ma credo che la piu importante del salone sia senza dubbio il sensore FF di casa Sony da oltre 24 Mpx.

Almeno un altro grosso concorrente (Sony) si sta affacciando in un mercato ghiotto facendo concorrenza alla Canon che in casa si produce praticamente tutto; la Nikon può usufruire dei nuovi sensori Sony sfornando gran belle macchine tipo la D3 e la sorellina D300 andando ad innovare e a fare concorrenza in segmenti tradizionalmente riservati a pochissimi.

Detto ciò vedremo l'evolversi della situazione nei prossimi mesi anche se di certo stiamo già assistendo ai benefici che una sana concorrenza può portare in un settore come quello della fotografia.

In un futuro più FF (a basso costo) per tutti ?

P.S. Un plauso anche a Pentax !

P.P.S. Un doppio plauso alla redazione che sforna news a tutto tondo anche sulla fotografia; evvai con le proveeee
Commento # 2 di: cagnaluia pubblicato il 06 Febbraio 2008, 22:59
Originariamente inviato da: trydent
Tante piccole novità a cui abbiamo assistito in questi mesi ma credo che la piu importante del salone sia senza dubbio il sensore FF di casa Sony da oltre 24 Mpx.

Almeno un altro grosso concorrente (Sony) si sta affacciando in un mercato ghiotto facendo concorrenza alla Canon che in casa si produce praticamente tutto; la Nikon può usufruire dei nuovi sensori Sony sfornando gran belle macchine tipo la D3 e la sorellina D300 andando ad innovare e a fare concorrenza in segmenti tradizionalmente riservati a pochissimi.

Detto ciò vedremo l'evolversi della situazione nei prossimi mesi anche se di certo stiamo già assistendo ai benefici che una sana concorrenza può portare in un settore come quello della fotografia.

In un futuro più FF (a basso costo) per tutti ?

P.S. Un plauso anche a Pentax !

P.P.S. Un doppio plauso alla redazione che sforna news a tutto tondo anche sulla fotografia; evvai con le proveeee



questo è poco ma sicuro...

non per tutti... perchè fisicamente grande.. ma a basso costo, si. Come è naturale che avvenga in tutte le evoluzioni "digitali".
Commento # 3 di: Sig. Stroboscopico pubblicato il 06 Febbraio 2008, 23:01
Moolto interessante!

C'è qualche speranza per qualche bell'articolo approfondito sulle telecamere HD ready?

Grazie!
Commento # 4 di: Paganetor pubblicato il 07 Febbraio 2008, 08:59
molto bene, il mercato sta diventando "effervescente" (anche quello delle reflex).

Spero che questo si traduca solo in una maggiore vivacità, e non alla rincorsa - dettata dal marketing - ai dettagli inutili come i classici millemila Mpixel

io per ora sto alla finestra a guardare, la mia 300D continua a fare belle foto (compatibilmente con il fotografo )

ciao!

Andrea

PS: forte il Bordin che si riprende/visualizza a monitor
Commento # 5 di: Mifune pubblicato il 07 Febbraio 2008, 12:22
Non lo faccio mai, ma questa volta: complimenti per l'articolo
Una panoramica precisa, concisa e scorrevole, che in pochi minuti di piacevole lettura riassume le novità più interessanti presentate al PMA.

Un plauso anche all'idea di allargare il vs. ambito di interesse alla fotografia e ad altri argomenti di contenuto tecnologico, bravi

quando ci vuole ci vuole.

(maremma che leccata! )
Commento # 6 di: pierozona pubblicato il 07 Febbraio 2008, 13:21
Chiaramente il liveview lo ha inventato olympus circa 2 o 3 anni fa con la reflex Olympus e330.
E anche il sensore con la pulizia automatica della polvere.
Commento # 7 di: marchigiano pubblicato il 07 Febbraio 2008, 23:12
le uniche cose che mi hanno colpito sono le fuji s100 e f100

buon lavoro di sigma con i nuovi tele stabilizzati economici ma prima vediamo i test

le altre sono solo speranze... la D60, la sigma foveon, la 450d...
Commento # 8 di: (IH)Patriota pubblicato il 13 Febbraio 2008, 08:57
Originariamente inviato da: pierozona
Chiaramente il liveview lo ha inventato olympus circa 2 o 3 anni fa con la reflex Olympus e330.
E anche il sensore con la pulizia automatica della polvere.


Due cose fondamentali direi
BenQ Monitor