Guida alla fotografia - parte 2: l'inquadratura

Guida alla fotografia - parte 2: l'inquadratura

di Matteo Cervo , pubblicato il

“Nella seconda puntata della nostra guida fotografica ci addentriamo nel concetto di inquadratura. Regola dei terzi, della diagonale, linee cadenti, equilibrio e cromatismo ecco i principali concetti che verranno analizzati. Dai paesaggi alle architetture, dai ritratti alle foto faunistiche, tutti temi che richiedono attenzioni particolari.”

Ritratto

In questa foto di backstage si evidenzia la regola dei terzi non rispettata: la ragazza oltre ad essere posizionata male fa da complemento ad un contesto che non è caratterizzante; il cestino in secondo piano è sicuramente da evitare.L’impressione è che la modella sia capitata casualmente in uno scatto del quale non fa parte.


Backstage, regola dei terzi non rispettata, equilibrio compromesso.

Lo scatto corretto: la ripresa a mezzo busto è centrata, la regola dei terzi viene rispettata e la modella riempie interamente il fotogramma; lo sfuocato delle foglie sullo sfondo non disturba il primo piano ma ci informa che la ripresa è stata fatta in esterno.Non sono presenti linee di orizzonte che spezzino il soggetto.


Francesca, Canon eos 20D Sigma 150 mm 1/80 @ F 8 ISO 100

Se il soggetto che ritraete sta compiendo un’azione oppure guarda in una determinata direzione, decentratelo e lasciate spazio in maniera da enfatizzare il gesto e dare profondità al suo sguardo, renderete partecipe chi guarda la foto.


Nella prima foto l'inquadratura lascia troppo spazio a destra e troppo poco a sinistra, senza dare quindi profondità allo sguardo della ragazza. Nel secondo caso l'oservatore è coinvolto all'interno della scena: la sua curiosità è stimolata e vuole sapere cosa ha attirato l'attenzione della ragazza.

Facciamo un altro esempio usando un ritratto animale, la prima foto di questa civetta delle nevi non è bilanciata, è stato lasciato troppo spazio a sinistra quando il rapace guarda dalla parte opposta; l'inquadratura corretta nella seconda immagine, più spazio esattamente dove è rivolto lo sguardo del soggetto.

Provate a riflettere sul fatto che quello che entra nell'inquadratura, spazi vuoti compresi, deve completare l'immagine in maniera armoniosa e nel contempo avere un senso descrittivo. Spazi vuoti che portano il soggetto ad essere complemento marginale dello scatto difficilmente sono piacevoli alla vista.

Ancora una volta notate come si sia giocato sulla regola dei terzi. Tutte queste regole servono certamente per fare pratica ma rimangono unicamente delle linee guida, sperimentare è la parola d’ordine e questo significa anche uscire dalle regole!Buon divertimento!

Articoli correlati

Guida alla fotografia - parte 5: lenti, sensori, fattori di moltiplicazione

Guida alla fotografia - parte 5: lenti, sensori, fattori di moltiplicazione

Ultima puntata del primo ciclo di guide alla fotografia. Torniamo a considerare la struttura delle fotocamere e ci addentriamo ad analizzare le ottiche e i sensori. Chiariremo, riguardo questi ultimi, concetti come il fattore di moltiplicazione e il formato. Prese in esame anche le principali aberrazioni delle ottiche.
Guida alla fotografia - parte 4: profondità di campo e istogrammi

Guida alla fotografia - parte 4: profondità di campo e istogrammi

Nella quarta puntata della nostra guida fotografica tratteremo in modo esteso il concetto di profondità di campo, partendo da quello di circolo di confusione. La fine di questa puntanta si addentrerà poi nel concetto di istogramma, con alcuni consigli pratici su come utilizzare questo strumento
Guida alla fotografia - parte 3: l'esposizione

Guida alla fotografia - parte 3: l'esposizione

Nella terza puntata della nostra guida fotografica in cinque puntate affronteremo il tema dell'esposizione. Un breve viaggio che andrà dalle prime camere stenoscopiche ai diaframmi, dalle sensibilità ISO delle vecchie pellicole a quelle dei moderni sensori digitali. Una guida per districarsi tra latitudine di posa, controluce e tempi di sicurezza
Guida alla fotografia - parte 1: Compatta o Reflex?

Guida alla fotografia - parte 1: Compatta o Reflex?

Come scegliere la prima fotocamera? Orientarsi verso una compatta oppure verso una reflex? Quanto contano i megapixel? Tra le molte proposte quale è la più adatta alle nostre esigenze? Una guida non può dare una risposta univoca, ma fornire in ogni caso utili consigli


Commenti (34)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: MiKeLezZ pubblicato il 18 Ottobre 2007, 12:34
Utile, grazie.
Ma per fare i paesaggi dovrei sempre attenermi alla regola dei 9 o della diagonale? Non c'è il rischio di fare tutte le foto un po' troppo simili fra loro?
Commento # 2 di: Dexther pubblicato il 18 Ottobre 2007, 12:39
grandi
Commento # 3 di: street pubblicato il 18 Ottobre 2007, 12:53
beh, ok. Ma a parte la regola dei terzi, la gestione dell' inquadratura é fatta forse più di uno studio sulle focali da utilizzare.

Questo perché senza il concetto della successione dei piani, della compressione dei piani, del diverso uso di wide e tele, manca una base importante tanto quanto la regola dei terzi.

Aggiungerei anche che prima di scattare sarebbe buona norma chiedersi se tutti gli elementi superflui della foto, cioé tutto tranne il soggetto, sono utili all' immagine o sarebbe meglio toglierli.
Possono infatti essere sia un rafforzativo che una stonatura.

Ed, in fin dei conti, l' inquadratura é fatta di rigore formale, tecnica (per saper riconoscere i vari elementi forti) e tanta tanta osservazione.
Commento # 4 di: Xalexalex pubblicato il 18 Ottobre 2007, 13:22
La prima foto dell'ultima pagina è un fotomontaggio??
Commento # 5 di: Motosauro pubblicato il 18 Ottobre 2007, 13:37
Complimentoni
Questa guida è la cosa più interessante che leggo su HWU da un sacco di tempo.
Molto OT, ma fatta molto bene finora.
Cntinuate che sono nsioso di leggere le tre parti che mancano.
Bravi
Commento # 6 di: demon77 pubblicato il 18 Ottobre 2007, 14:20
BRAVI!

Davvero un articolo stupendo! Complimenti!
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 18 Ottobre 2007, 14:22
@Matteo

Ah.. visto che sono tante puntate..

Alla fine non è che si poterbbe avere una bella versione in pdf da scaricare e conservare??
Commento # 8 di: Xadhoomx pubblicato il 18 Ottobre 2007, 14:36
La foto della lucertola è sbagliata, per me, la messa a fuoco va fatta sull'occhio dell'animale.
Commento # 9 di: layup pubblicato il 18 Ottobre 2007, 14:45
@ Alessandro::Xalexalex

Probabilmente è stato usato il flash per illuminare la ragazza che si trovava in ombra, altrimenti o lei sarebbe venuta scura o lo sfondo sovraesposto, è questo che da l'effetto "fotomontaggio" ;-)
Commento # 10 di: Xalexalex pubblicato il 18 Ottobre 2007, 14:57
Originariamente inviato da: layup
@ Alessandro::Xalexalex

Probabilmente è stato usato il flash per illuminare la ragazza che si trovava in ombra, altrimenti o lei sarebbe venuta scura o lo sfondo sovraesposto, è questo che da l'effetto "fotomontaggio" ;-)


Capito, grazie per la spiegazione
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor